Aiuta i clienti a decidere con una guida all’acquisto

Come scrivere una guida all’acquisto

Prova a comprare online una lampada, un cellulare o delle scarpe da trekking e te ne renderai subito conto: l’offerta disponibile in rete è enorme, ci sono miliardi di brand, prodotti, varianti e il rischio è quello di essere confusi e travolti da tutta questa abbondanza. 

Una guida all’acquisto può rivelarsi fondamentale nella prima fase del customer journey!

Se non hai idea di cosa si tratti, puoi leggere questo articolo del nostro blog: Crea un Customer Journey perfetto per il tuo sito. Molti potenziali clienti hanno già un’idea di quale prodotto vogliono acquistare, ma magari non sanno ancora quali caratteristiche del prodotto potrebbero rivelarsi imprescindibili per loro. Tu puoi aiutarli a prendere la giusta decisione e diventare quindi una fonte attendibile e autorevole che orienta le scelte di acquisto di chi visita il tuo sito o shop online.

Come scrivere una guida all’acquisto

Immagina che un/una potenziale cliente, riconducibile esattamente al target di consumatore/consumatrice che vuoi raggiungere, arrivi sul tuo shop: è probabile che sia la prima volta che vede i tuoi prodotti o magari li conosce solo superficialmente. Una guida all’acquisto darebbe una panoramica delle caratteristiche essenziali della tua offerta e sarebbe quindi una base fondamentale per decidere se acquistare o meno. Ecco i nostri consigli su come procedere passo dopo passo: 

  1. Raccogli le domande che i e le potenziali clienti si pongono più frequentemente prima dell’acquisto: puoi basarti su domande che ti hanno fatto direttamente o che hai letto sui forum oppure sui social media
  2. Stila una lista delle risposte più importanti e spiega quando è meglio scegliere un determinato tipo o una data categoria di prodotto
  3. Rivedi la tua guida per appurare se le informazioni date sono oggettive e possono essere supportate da fatti e numeri
  4. Chiedi a diverse persone di leggere la guida e di indicare frasi e parole che non riescono a capire. Inoltre chiedi loro se la lettura li ha aiutati a schiarirsi le idee sul prodotto che vogliono acquistare
  5. Pubblica la guida sul tuo sito e ottimizzala per i motori di ricerca

In che modo la guida può far crescere il mio business?

Aiutare i e le potenziali clienti è sempre un’ottima mossa di per sé, ma le attività imprenditoriali hanno bisogno di vendere per poter sopravvivere e crescere. Una guida all’acquisto è uno strumento che farà aumentare indirettamente le vendite dei tuoi prodotti. Perché?

  • Fa sì che la tua attività ispiri fiducia e autorevolezza: attraverso la guida, condividi con lettori e lettrici la tua conoscenza su un determinato tipo di prodotto/i o settore, per questo chi visita il tuo shop sarà più propenso/a a scegliere la tua offerta e non quella della concorrenza. 
  • Dà a potenziali clienti la sicurezza di decidere con consapevolezza, senza sentirsi “travolti” dalla tua offerta: un ottimo motivo per rimanere sul tuo shop e non fuggire!
  • Limiterai il rischio dei resi perché i e le clienti saranno in grado di scegliere il prodotto giusto per le loro esigenze.

Una guida all’acquisto può anche apportare dei benefici dal punto di vista SEO: le domande menzionate conterranno le parole chiave perfette per attirare nuovo traffico (e quindi nuovi e nuove clienti) da Google!

Lista delle domande più importanti

Per strutturare la tua guida all’acquisto in modo efficace, puoi stilare una lista di domande che orienteranno chi legge a scegliere il giusto prodotto basandosi sulle proprie risposte. Partendo da questa lista, descriverai anche le varie opzioni presenti nella tua offerta e spiegherai in quali circostanze ha senso scegliere un tipo o una variante di prodotto piuttosto che un’altra.   

 

Esempio: 

 

“Userai le scarpe quando la temperatura sarà calda o fredda?”

 

Scarpe da trekking di pelle sono raccomandate quando la temperatura è calda: fanno sudare meno e riducono il rischio di dolorosissime bolle nei piedi. Se la temperatura è fredda, invece, è meglio optare per scarpe in tessuto sintetico perché mantengono i piedi isolati e al caldo. 

 

Queste informazioni così basilari aiuteranno i e le clienti a scegliere il materiale più adatto alle loro specifiche esigenze in un dato momento. Si può dire che la tua guida all’acquisto sia fondamentale per spingere chi visita il tuo shop a comprare con consapevolezza. 

 

Ma qual è la differenza tra una guida all’acquisto e le FAQ (“frequently asked questions” o domande poste di frequente)? Nel primo caso, tieni conto delle domande che potrebbero avere i e le clienti e che sicuramente sarebbero di aiuto nella scelta di un prodotto piuttosto che di un altro. Nel secondo caso, invece, si tratta di una lista di domande che i consumatori/le consumatrici hanno già posto ripetutamente.

L’oggettività nell’informazione ispira fiducia nell’acquirente

In una prima fase i consumatori/le consumatrici non sono ancora pronti/e a effettuare l’acquisto perché devono prima di tutto capire se quel dato prodotto soddisferà effettivamente un loro bisogno. Se invece che ricorrere solo ed esclusivamente a frasi a effetto che spingono le persone a comprare senza pensarci troppo, fornisci informazioni oggettive sulla tua offerta, questo aiuterà davvero i e le clienti a prendere la giusta decisione.

Il ricorso a un’informazione oggettiva, basata su fatti e numeri, ispirerà la fiducia di nuovi e nuove clienti e rafforzerà quella della clientela già esistente. Inoltre mostrerai di essere un’autorità in materia e questa combinazione di fiducia e autorevolezza renderà il tuo business irresistibile.

Prediligi la semplicità

Immagina di scrivere la guida all’acquisto per persone che non hanno mai comprato prima il tipo di prodotto/i che vendi tu: mantieni la comunicazione la più semplice possibile e, se proprio devi usare un gergo specifico (ad esempio tecnico), spiega sempre il significato delle parole utilizzate. Chiedi a qualche amico/a di leggere la guida e di indicarti tutti i termini che non capisce.

La guida può spingere le persone a comprare i tuoi prodotti

Ricordati sempre che, prima di effettuare degli acquisti, le persone fanno delle ricerche online. In questa fase di ricerca, la guida all’acquisto può essere davvero utile e determinante. Potenziali clienti potrebbero dare uno sguardo anche alla pagina del tuo sito dedicata ai prezzi, per rendersi conto se possono permettersi di comprare i tuoi prodotti, e potrebbero anche leggere la pagina di presentazione del tuo business, per conoscere la storia della tua attività e i valori su cui si basa.

Condividi l'articolo su: