Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print

Che tu stia pensando di realizzare un sito/ shop per promuovere e vendere i tuoi prodotti/servizi o che tu l’abbia creato di recente, il Black Friday è un’occasione imperdibile per dare la giusta spinta online alla tua attività. 

In questo articolo ti spieghiamo perché e ti proponiamo una guida alla preparazione del tuo sito/shop in vista di questo evento così speciale. 

Come funziona il Black Friday 

Imprenditori, commercianti, liberi professionisti preparano i loro negozi fisici e virtuali, offrendo prodotti e servizi a prezzo ribassato. È un’occasione per spingere i prodotti che hanno avuto più successo e “liberare” i magazzini da quelli meno venduti, puntando sul fattore attrattivo del basso costo. 

Per contro gli/le acquirenti aspettano questa giornata dell’anno per comprare i primi regali natalizi a prezzo vantaggioso o per assicurarsi dei prodotti che normalmente non sarebbero in grado di acquistare. 

Cos’è il Black Friday 

Il Black Friday è un evento commerciale nato negli USA e poi diffusosi in tanti altri paesi del mondo. Tradizionalmente avviene il giorno successivo al Thanksgiving (giornata del ringraziamento) e quindi cade sempre il quarto venerdì del mese di Novembre. Quest’anno il Black Friday si svolgerà il 26 Novembre 2021 (a partire dalla mezzanotte del giorno precedente).

È una data molto vicina al periodo natalizio per questo molti imprenditori e commercianti americani ebbero l’idea di scontare i propri prodotti, così da invogliare le persone a non farsi sfuggire l’occasione di comprare a basso prezzo i primi regali di Natale. 

Ma perché il Black Friday si chiama così? Si dice che durante questa giornata, grazie agli sconti, i commercianti riuscissero finalmente a guadagnare e a vedere i loro conti passare dal rosso al nero.

Capita spesso che la campagna sconti inizi qualche giorno prima del venerdì e si prolunghi per tutta la settimana che per questo prende il nome di Black Week. Quest’anno la Black week si svolgerà dal 22 al 26 Novembre 2021

Non bisogna poi dimenticare un altro importante evento commerciale che avviene subito dopo la Black Week: il Cyber Monday che quest’anno cadrà il 29 Novembre 2021. Inizialmente il lunedì era dedicato soprattutto all’acquisto di prodotti online, a differenza del Black Friday che riguardava l’acquisto nei negozi fisici, per questo ha preso il nome di Cyber Monday. 

Perché partecipare al Black Friday? 

I dati ci dicono che, durante questa giornata, i consumatori tendono a comprare più online che nei negozi fisici. Solo nel 2020 le vendite durante il Black Friday sono aumentate del 139% a livello globale e del 165% in Europa, se comparate al livello delle vendite nel mese precedente. 

La pandemia ha consolidato e amplificato la tendenza già esistente all’acquisto principalmente online di prodotti e servizi. Molte persone si sono viste obbligate o hanno preferito effettuare gli acquisti al sicuro nelle proprie case. Questo ha spinto molte attività a portare la propria attività online o a rafforzare la propria presenza e visibilità su internet. Questa tendenza è destinata ad aumentare in futuro. 

Sempre nel 2020, le vendite online durante le prime 3 settimane di Novembre sono aumentate del 17% negli USA e del 30% in Europa rispetto all’anno precedente. Questo dato è importante e dimostra che le giornate del Black Friday e del Cyber Monday funzionano da “traino” per spingere le vendite durante le settimane precedenti. 

Se stai leggendo questo articolo, è probabile che tu sappia già che il Black Friday  è un’opportunità da non perdere per aumentare le tue vendite o forse chissà, leggere le statistiche che abbiamo riportato ti ha convinto della necessità di preparare il tuo shop a questo evento. Per aiutarti, abbiamo redatto una guida in 6 passi.

Checklist Black Friday per shop online

1. Scegli prodotti e sconti

Prima di tutto, definisci i due elementi fondamentali della tua campagna promozionale.   

  • Scegli i prodotti o i servizi da scontare  

Puoi abbassare il prezzo dei prodotti più venduti o di quelli che hanno riscosso meno successo, così da liberare il magazzino dalle scorte di invenduto. Ti sarà utile condurre un sondaggio o fare una ricerca per capire quali sono i prodotti più cercati dal tuo target di riferimento e vedere se combaciano con gli articoli che vendi. Se vuoi saperne di più su questo argomento, leggi il nostro articolo su “Come scegliere i prodotti da vendere nel tuo shop”. 

Assicurati che la descrizione dei prodotti scontati sia accattivante e spinga potenziali clienti all’acquisto. Cerca di creare in loro un senso di urgenza, ad esempio scrivendo che la promozione finirà dopo il Black Friday, che i prodotti scontati andranno a ruba o che la quantità presente in magazzino è limitata. Per saperne di più su questo tema, leggi i nostri consigli su come scrivere ottime descrizioni dei prodotti

  • Imposta gli sconti 

Rivedi il prezzo dei prodotti o servizi che vuoi scontare. Come hai calcolato il prezzo finale? Quali elementi hai considerato? Soppesa i vari fattori e individua la percentuale di sconto che puoi applicare senza mettere a rischio la stabilità finanziaria della tua attività.

È chiaro che, soprattutto in occasione del Black Friday, più gli sconti saranno alti, più le persone saranno invogliate a comprare i tuoi articoli. La tendenza generale è quella di offrire almeno un 20% di sconto, ma non devi per forza seguire questo trend. Libera la tua creatività! Ad esempio puoi inviare un regalo o un prodotto gratis (offerta paghi 2, prendi 3!) quando un ordine supera un certo tot. Oppure puoi prevedere per alcuni prodotti uno sconto ben al di sopra della media del Black Friday, ad esempio un 50%. 

Se stai usando Jimdo, hai a disposizione due opzioni per impostare gli sconti: 

  • Crea un codice sconto al quale corrisponde un valore o una percentuale che verrà detratta dal prezzo del prodotto una volta che l’acquirente inserirà il codice nel carrello. 
  • Barra il prezzo dei prodotti che vuoi scontare così che gli acquirenti vedano il costo iniziale e quello successivo all’avvio delle promozione Black Friday. Siamo tutti molto più invogliati a comprare quando vediamo chiaramente quanti soldi risparmieremo! 

2. Adatta il design del tuo sito o shop online

Quando è stata l’ultima volta che hai trascorso molto tempo su un sito orribile e in cui era difficile navigare? Il 75% dei consumatori/delle consumatrici giudicano la credibilità di un’attività sulla base del design del sito. Ecco perché questo passaggio è particolarmente importante quando ci si prepara al Black Friday, visto che in questa occasione milioni di shop online faranno a gara per attirare l’attenzione di potenziali acquirenti. Ti suggeriamo quindi di controllare che il tuo sito: 

  • Sia facile da navigare. Visitatori e visitatrici devono essere in grado di trovare velocemente e facilmente quello che stanno cercando. Se non sai come raggiungere questo obiettivo, usa la nostra design checklist
  • Sia ottimizzato per mobile. Il tuo sito/shop deve funzionare e apparire bene su qualsiasi dispositivo, si tratti di computer, smartphone o tablet. Non sai da dove iniziare? Leggi il nostro articolo su Come creare un sito per mobile
  • Ispiri fiducia. Se vuoi sperare di competere con giganti come Amazon o Ebay, devi far sì che il tuo sito/shop ispiri la fiducia di potenziali clienti. Gli elementi che ispirano fiducia sono gli stessi che rendono un sito/shop professionale, quali ad esempio il logo e un dominio personalizzato e in linea con la tua attività. Con Jimdo, puoi creare un logo gratis e registrare un dominio tutto tuo. 

È ora arrivato il momento di dare libero sfogo alla tua creatività e di adattare il design del sito/shop in modo da far emergere la tua offerta promozionale dedicata al Black Friday! 

  • Aggiungi un banner o un blocco copertina contenenti un’immagine o un video che annuncia gli sconti previsti per la tua campagna e mostra i tuoi prodotti più popolari o quelli che vuoi “spingere” di più. 
  • Attira l’attenzione dei visitatori/delle visitatrici con foto, immagini, video che rispecchino il tuo brand. Se usi Jimdo, puoi modificare le immagini direttamente dal sito. Se vuoi invece utilizzare un altro strumento per la modifica delle immagini, abbiamo preparato per te una lista di alternative a Photoshop.  
  • Crea una categoria specifica nel tuo shop, denominala con “Black Friday” e inserisci tutti i prodotti scontati, così che siano facili da vedere e trovare per chi naviga nel sito.
  • Se vendi prodotti abbinabili tra loro, puoi sfruttare le potenzialità del cross-selling e inserire nella pagina dedicata a uno o più prodotti scontati per il Black Friday, uno o più link – corredati di foto e descrizione – a prodotti abbinabili e potenzialmente interessanti per l’acquirente. Ad esempio, biciclette e pompe per gonfiare le ruote, vino e apribottiglie, tappetini per fare yoga e abbigliamento adatto a questo sport e così via. 

3. Gestisci le attività di back-office

Quando lavori come freelance o hai un’attività, soprattutto se di piccole dimensioni, gran parte del tuo successo deriva dall’impegno che metti nel gestire tutte le mansioni “dietro le quinte”. Si tratta di una grande mole di lavoro che non è immediatamente visibile ai/alle clienti, ma sarà cruciale per l’efficacia della tua campagna promozionale dedicata al Black Friday. 

  • Organizza il magazzino

Individua i prodotti scontati che molto probabilmente venderai di più e assicurati di averne nel magazzino una quantità sufficiente a soddisfare la domanda che molto probabilmente aumenterà in vista del Black Friday.  Se hai creato il tuo shop con Jimdo, aggiorna le informazioni presenti nel magazzino virtuale così che i tuoi futuri clienti possano vedere chiaramente quando un prodotto è disponibile, sta per terminare o è esaurito.

  • Pianifica le spedizioni e le consegne 

Ricorda che durante la giornata e la settimana del Black Friday, a causa del grande volume di acquisti online e spedizioni, potrebbero verificarsi dei ritardi nelle consegne. Scegli dei servizi affidabili e assicurati di essere in grado di far recapitare per tempo tutti gli ordini che prevedi di ricevere. 

Ci saranno clienti in grado di ritirare di persona i loro acquisti. Se stai usando Jimdo, puoi attivare l’opzione di ritiro locale nel tuo shop. 

La scelta di un certo tipo di spedizione può far parte della tua strategia promozionale. Ad esempio, se hai scelto Jimdo, puoi prevedere una spedizione gratuita per tutti gli ordini superiori ad un certo totale ed effettuati in occasione del Black Friday. 

Per saperne di più su questo tema, leggi il nostro articolo sulle strategie e spese di spedizione nello shop. 

Nota: Gran parte delle funzioni descritte fino ad ora (inserimento prodotti, organizzazione delle categorie, gestione del magazzino, impostazione di sconti e spedizioni) sono disponibili solo con i pacchetti shop Premium di Jimdo. Se devi ancora creare lo shop o stai usando la versione gratuita del sistema, fai l’upgrade a un pacchetto avanzato. 

Scegli Jimdo per vendere online.

  • Previeni i resi 

I resi non sono mai i benvenuti, soprattutto durante il Black Friday in cui è alto il rischio di essere travolti dagli ordini. Ecco perché è meglio redarre una chiara politica di reso da inserire all’interno del tuo shop e mettere in atto tutta una serie di accorgimenti (cura nella descrizione dei prodotti, impiego di imballaggi resistenti, etc.) per evitare i resi. Se hai creato un sito con Jimdo Dolphin e il tuo shop ha sede nell’UE, puoi utilizzare il nostro Generatore di testi legali per redarre una politica di reso che sia conforme alla normativa vigente. 

  • Offri un’assistenza clienti tempestiva 

Assicurati che per i/le clienti sia estremamente facile contattarti. Se stai usando Jimdo, inserisci nella barra di navigazione superiore del sito o dello shop, un bottone in evidenza nel quale aggiungere il link al tuo contatto telefonico o whatsapp. Se non l’hai ancora fatto, inserisci o comunque controlla il funzionamento del formulario di contatto

Prepara con largo anticipo delle risposte standard per situazioni che potrebbero crearsi durante la frenetica settimana del Black Friday: ad esempio template di risposta in caso di ritardi nella consegna o di richiesta di reso per un prodotto sbagliato o danneggiato. 

4. Testa il tuo sito o shop online 

Probabilmente hai realizzato tu il tuo sito/shop o comunque lo vedi di frequente, per questo può essere difficile accorgersi di qualcosa che non va. Ti suggeriamo quindi di fare un test sull’usabilità del sito

Controlla anche la velocità di caricamento delle pagine: un secondo è un’eternità nel mondo virtuale e l’attesa potrebbe spingere potenziali clienti ad abbandonare le tue pagine. C’è da dire che se hai scelto Jimdo sei in ottime mani, visto che Website ToolTester ha dichiarato che i siti/shop creati con la nostra piattaforma sono i più veloci.

Questi primi 4 passi fanno parte di una più generale fase di pianificazione e organizzazione Lo scopo di questa fase è quello di rendere l’esperienza d’acquisto per i/le clienti così piacevole che non potranno fare a meno di tornare a comprare i tuoi prodotti o servizi anche dopo il Black Friday! Ecco perché è meglio eseguire questa fase il prima possibile, almeno 5 o 6 settimane prima del Black Friday. 

5. Promuovi la tua offerta 

Il passo successivo è quello della comunicazione! Dovresti iniziare a promuovere la tua offerta circa 2 o 3 settimane prima del Black Friday. Ti proponiamo una lista di strumenti e canali da utilizzare per dare visibilità alla tua campagna:

  • Social media

Secondo una ricerca condotta da Hubspot, nel 2020 i social media hanno garantito un ROI (return of investment o ritorno degli investimenti) molto più alto rispetto ad altri canali di marketing. Alcuni numeri tratti dal report di Hubspot disponibile online: il 40% delle attività che investono nella pubblicità su Facebook ritiene che questo sia il canale marketing più efficace, seguito da Instagram. Gli altri social menzionati nella ricerca di Hubspot (LinkedIn, YouTube, Twitter, Snapchat) hanno generato un ROI di gran lunga inferiore rispetto ai primi due. 

Prepara un calendario editoriale per la condivisione regolare di post con testi, immagini, video che presentino in modo originale e accattivante  i prodotti o servizi che saranno soggetti agli sconti. 

Se non sai da dove iniziare perché devi ancora creare il tuo shop o non hai dedicato grande attenzione all’uso di questo canale di marketing, ti consigliamo la lettura del nostro articolo dedicato alla strategia social

Consiglio: Se hai già una nutrita community su Facebook e Instagram, abbiamo un’ottima notizia da darti! Facendo l’upgrade a diversi pacchetti Premium Jimdo, potrai usufruire della funzione Facebook for Business e sincronizzare il tuo shop con i tuoi profili social Facebook e Instagram, creare facilmente ads a pagamento per promuovere i tuoi prodotti (soprattutto quelli scontati per il Black Friday!) e integrare il Facebook Pixel per tracciare il successo dei tuoi annunci. Convertire i tuoi follower in clienti sarà un gioco da ragazzi! 

  • Newsletters and email marketing

Invia email con regolarità, almeno una volta alla settimana, per comunicare la tua campagna promozionale dedicata al Black Friday. Tra i destinatari includi tutte le persone che si sono registrate alla tua newsletter o che ti hanno dato il permesso di essere contattate. 

Consiglio per far crescere il numero di iscritti/e alla tua newsletter: metti in evidenza il formulario di contatto e inseriscilo in ogni pagina del tuo sito web o shop online. Offri un codice sconto a tutte le persone che accettano di ricevere le tue email informative. 

Ti consigliamo di iniziare a inviare le email almeno un mese prima del Black Friday e di non mandarne più di due a settimana. In questo modo chi ti legge non si sentirà sopraffatto/a dalla tua offerta, ma avrà una chiara panoramica dei tuoi prodotti o servizi soggetti a sconto. 

Ricorda che molte altre attività usano le email come canale marketing. Cerca di differenziarti dalla concorrenza e scrivi titoli (headline) e oggetti che siano accattivanti e che invoglino le persone ad aprire e leggere davvero la tua newsletter! Puoi incentrare il messaggio sugli sconti offerti, sul problema che i tuoi prodotti o servizi risolveranno, puoi puntare tutto sull’ironia o personalizzare l’email includendo all’inizio il nome del destinatario/della destinataria. 

Se hai bisogno di più consigli su questo tema, leggi il nostro articolo su come creare una newsletter efficace.

  • Search Engine Optimization (SEO)

Con l’avvicinarsi della Black Week e del Black Friday, sempre più persone cercheranno su Google le offerte previste per i prodotti/servizi ai quali sono interessati. Assicurati di utilizzare sul tuo sito/shop delle parole chiave mirate ed efficaci, proprio quelle che ritieni verranno digitate sui motori di ricerca dal tuo pubblico target. 

Molto probabilmente gestisci una piccola impresa, un’attività locale: puoi volgere queste caratteristiche a tuo favore e utilizzare delle parole chiave che rimandino alla tua realtà locale, così da attirare traffico organico di persone invogliate ad acquistare prodotti dell’area in cui vivono. Per approfondire questo tema, ti rimandiamo alla lettura del nostro articolo sulla Local SEO

Per quanto riguarda le attività concorrenti che operano nel tuo stesso settore e hanno dimensione, prodotti e target di riferimento simili, la migliore strategia da adottare è quella della conoscenza: controlla i loro shop, i profili social, scopri se hanno già iniziato a comunicare gli sconti in vista del Black Friday, iscriviti alla loro newsletter, così da farti un’idea delle loro mosse. 

Il timore di non poter competere con i grandi colossi della vendita online è comprensibile, ma le piccole dimensioni e la realtà locale della tua azienda possono diventare punti di forza da giocare anche in occasione del Black Friday. Per approfondire il tema, leggi il nostro articolo su “Come la tua attività locale può competere con Amazon”. 

6. Traccia e analizza la tua campagna

Questo ultimo passo si svolge durante e dopo il Black Friday e prevede il monitoraggio, l’analisi e la documentazione dell’andamento della campagna promozionale. L’importanza dei dati nella gestione di un’attività è ormai una certezza e crediamo che questo valga anche per le piccole imprese. Pertanto ti suggeriamo di: 

  • Collegare Google Analytics per raccogliere informazioni sul volume e sulle caratteristiche del traffico verso il tuo shop prima e durante il Black Friday. 
  • Tracciare i prodotti/servizi scontati che hai venduto di più. Dati alla mano, cerca di capire cosa ha funzionato e cosa no: percentuali di sconto, spedizione gratuita oltre un certo ordine, ecc. Tutte queste informazioni ti saranno utilissime per pianificare con più precisione le future campagne promozionali. 
  • Utilizzare le statistiche di Facebook e Instagram, se hai dei profili aziendali su questi social. 

Ci auguriamo che questa guida in 6 passi ti ispiri e ti aiuti a cogliere al meglio l’opportunità del Black Friday. Ricorda che non devi fare tutto in una volta: decidi quanto tempo dedicare a ogni passo e quando farlo e non avrai problemi nel prepare il tuo sito/shop per tempo. 

Buona fortuna! 

FAQ sul Black Friday

Cos’è il Black Friday?

Il Black Friday è un evento commerciale nato negli USA e poi diffusosi in tutto il mondo. Imprenditori, commercianti, liberi professionisti preparano i loro negozi fisici e virtuali, offrendo prodotti e servizi a prezzo scontato. È un’occasione per spingere i prodotti che hanno avuto più successo e “liberare” i magazzini da quelli meno venduti, puntando sul fattore attrattivo del basso costo. 

Quando inizia il Black Friday?

Quest’anno il Black Friday si svolgerà il  26 Novembre 2021 (a partire dalla mezzanotte del giorno precedente). Capita spesso che la campagna sconti inizi qualche giorno prima del venerdì e si prolunghi per tutta la settimana che per questo prende il nome di Black Week. Quest’anno la Black week si svolgerà dal 22 al 26 Novembre 2021

Cos’è il Cyber Monday?

Il lunedì successivo al Black Friday inizialmente era dedicato soprattutto all’acquisto di prodotti online, a differenza del Black Friday che riguardava l’acquisto nei negozi fisici, per questo ha preso il nome di Cyber Monday. Quest’anno cadrà il 29 Novembre 2021. 

Perché il Black Friday è importante?

I dati ci dicono che, durante questa giornata, i consumatori tendono a comprare più online che nei negozi fisici. Solo nel 2020 le vendite durante il Black Friday sono aumentate del 139% a livello globale e del 165% in Europa, se comparate al livello delle vendite nel mese precedente. 

Come preparare lo shop per il Black Friday?

Per preparare il tuo shop per il Black Friday puoi seguire questi passi. Prima di tutto, scegli i prodotti da scontare e decidi quali percentuali di sconto offrire. In seguito ottimizza il design e i contenuti del tuo sito così da attirare l’attenzione di potenziali clienti sulla tua offerta. Poi organizza il magazzino e pianifica i servizi di spedizione tenendo conto dell’aumenta di domanda per i tuoi prodotti che ci sarà durante il Black Friday. 

Come promuovere l’offerta per il Black Friday?

I canali più efficaci per promuovere la tua offerta dedicata al Black Friday sono i social media, l’email marketing e l’ottimizzazione del sito o shop per i motori di ricerca (SEO). È fondamentale scegliere le giuste parole chiave da inserire nel sito e soprattutto nelle descrizioni dei prodotti, così da guadagnare più visibilità su Google. 

Come tracciare la campagna per il Black Friday?

Per tracciare l’efficacia della tua campagna promozionale, collega il tuo shop al tuo account Google Analytics, annota quali sono i prodotti scontati più venduti e utilizza le statistiche dei tuoi profili social aziendali. 

Elisabetta Satta
Elisabetta lavora come traduttrice per Jimdo e si dedica anche alla scrittura di articoli specifici per il mercato italiano. Quando non lavora, ama dedicarsi alle sue più grandi passioni: la musica, il cinema e il femminismo.
Prodotti suggeriti

Shop online Jimdo

Shop online Jimdo