Come aiutare i tuoi clienti a festeggiare il Natale nonostante il Covid

festeggiare il Natale nonostante il Covid

Solo un anno fa, mai e poi mai avremmo pensato all’imminente arrivo di una pandemia. Quest’anno, invece, il Natale sarà diverso per tutti e proprio per questo i tuoi clienti presto inizieranno a pianificare come festeggiarlo nonostante il Covid-19, quindi è ora di preparare il tuo shop per non farti prendere alla sprovvista.

In questo articolo parleremo di tre tipologie di clienti che molto probabilmente non rinunceranno a festeggiare il Natale, ma cercheranno metodi alternativi per farlo nonostante le restrizioni. E tu, in qualità di titolare di un negozio, puoi fare la tua parte e aiutarli a festeggiare il Natale online.

  • Inizia ad organizzarti prima ancora che lo facciano i tuoi clienti. Se stai pensando a un’offerta speciale o promozionale per il tuo negozio, gioca di anticipo. Considera che molti clienti trascorrono buona parte del loro tempo tra le quattro  mura e molto probabilmente avranno il tempo di iniziare a ricercare le offerte migliori in anticipo rispetto al solito.
  • Dirigi le tue iniziative di marketing al pubblico giusto. Se il tuo intento è quello di offrire alle aziende un’alternativa al solito party di Natale, non sprecare denaro nell’indirizzare la tua campagna a chiunque. Usa piuttosto piattaforme come Linkedin per indirizzarle a persone specifiche, ad esempio ai ruoli che normalmente nelle aziende si occupano di questi eventi (potrebbero essere i responsabili delle risorse umane). In questo modo arriverai direttamente agli organizzatori che hanno la facoltà di fare acquisti e prendere decisioni per conto dell’azienda.
  • Offri opzioni e non restrizioni. La gente ormai sa perfettamente che quello del 2020 sarà un Natale diverso, non c’è bisogno che sia tu a dirlo. Quello che cerca è un modo diverso per festeggiare il Natale, pertanto mantieni alto l’umore e proponi tutte le alternative possibili con positività.

Se quest’anno il mondo online la farà da padrone anche a Natale, sicuramente la richiesta di prodotti insoliti aumenterà. Ecco qui tre gruppi di clienti che potrebbero spendere più del normale:

  1. I veri party planner dell’ufficio. Chi si occupa quest’anno del party di Natale? Probabilmente il budget da destinare a questo evento non è stato cancellato, ma non esiste ancora un piano specifico per festeggiare online.
  2. Le famiglie allargate. Probabilmente non tutti riusciranno a riunirsi a Natale, ma il desiderio di sentirsi vicini sarà sicuramente forte.
  3. Gli eremiti e gli introversi. Probabilmente non a tutti dispiacerà l’idea di un Natale dal basso profilo. Alcuni clienti, ad esempio le coppiette, i single e gli introversi, potrebbero essere contenti di evitare le grandi riunioni di famiglia in cui le domande indiscrete da parte dei parenti si sprecano.

1. Vendi dei kit di preparazione per i party planner

Ogni anno il party di Natale è qualcosa che fa parlare. Come ci si veste? Meglio un vestito accattivante o un orrendo maglione natalizio per suscitare la simpatia dei colleghi? Meglio presentarsi soli o con un/a collega dando di che sparlare durante le sedute di gossip davanti alla macchinetta del caffè? In ogni caso, il party di Natale è sempre stata un’occasione di condivisione.

Quest’anno gli organizzatori dovranno affrontare una nuova sfida: come creare un party di Natale a prova di Covid quando la maggior parte delle persone lavora da remoto? Forse il tuo negozio è in grado di offrire la soluzione giusta.

Che tipo di prodotto potrebbe funzionare?

In generale prodotti in grado di far vivere un’esperienza o che servano per avviare una conversazione durante una videochiamata, ad esempio:

  • Giochi di squadra. Se vendi giochi online, pensa a uno sconto per chi effettua grandi ordini o a un’offerta speciale per le aziende. In questo modo, le aziende possono consegnare un gioco ad ogni dipendente (che potrebbe valere anche come regalo di Natale). Pensa come sarebbe divertente sfidare i colleghi ad un torneo via Zoom!
  • Drink e cocktail. Se non è possibile andare al bar, portiamo il bar a casa. Le lezioni su come preparare i cocktail sono da sempre una delle iniziative preferite di team building aziendale. Se lavori nel settore dei bar e della ristorazione (magari il tuo locale è anche chiuso in questo momento), prova a offrire un kit con tutti gli ingredienti necessari per fare in modo che le persone si godano un bel corso da barman direttamente dalla loro cucina. In più, se a presentare l’evento è il tuo barman, allora farai sicuramente centro!
  • Articoli da regalo e abbigliamento. Puoi personalizzare la tua gamma di articoli da regalo con un logo aziendale? Le aziende adorano il merchandising personalizzato e mai come quest’anno potrebbero essere propense a regalare qualche gadget ai dipendenti per ringraziarli per il duro lavoro in un’annata così difficile. Articoli invernali come calze, guanti e berretti di lana, sono sempre ben accetti in dicembre. Se vendi mascherine di tessuto, perché non approfittarne e produrne alcune a tema natalizio per sdrammatizzare un po’ il clima da pandemia?
  • Corsi o workshop online. Quest’anno regala sapere. Forse alcuni potrebbero non essere entusiasti di trovare dispense o appunti da studiare sotto l’albero, ma avendo tanto tempo libero a disposizione, imparare qualcosa di nuovo non è così male. Questa potrebbe essere un’ottima idea in particolare per gli artisti, i musicisti e gli artigiani. Perché non offrire una lezione di canti di Natale attraverso Zoom? O un workshop per scrittori professionisti dedicato ai racconti di Natale?

Qualsiasi sia la tua idea, un buon kit per un party deve avere tutto ciò di cui il tuo cliente ha bisogno. Nessuno gradirebbe doverlo completare andando al supermercato per comprare ciò che manca, quindi assicurati di pensare proprio a tutto: snack, drink, un omaggio carino e qualsiasi altra cosa che il tuo cliente potrebbe apprezzare.

Da dove iniziare? 

  • Inizia a preparare la tua offerta adesso. Le persone si stanno già mettendo avanti, quindi presenta la tua offerta il prima possibile. Non aspettare che tutti inizino a pensare al Natale: potrebbe essere già troppo tardi.
  • Non dare consigli, ma offri un pacchetto completo. I party planner sono alla ricerca di attività o prodotti divertenti e davvero originali. Ci sono tantissimi posti in cui possono reperire consigli e idee per festeggiare il Natale ai tempi del Covid, ma ciò di cui hanno bisogno è qualcosa di concreto e diverso.
  • Condividi la tua offerta con il tuo network. Spiega in che modo la tua offerta può risolvere tutti i grattacapi legati alla pianificazione condividendola su Linkedin, Xing, i tuoi gruppi di networking locali e i forum online per imprenditori o addetti alle risorse umane. Cerca di connetterti con i reparti di risorse umane di piccole e medie imprese: sono loro i clienti migliori in quanto hanno la dimensione giusta per offrirti una buona opportunità lavorativa senza sovraccaricarti.

Scegli Jimdo per vendere online

2. Vendi esperienze di condivisione online per le famiglie numerose

Tutti noi abbiamo le nostre tradizioni natalizie, ma non sono queste ciò che contano veramente. Quello che conta è l’esperienza di condivisione che generano. In qualità di titolare di un negozio, sei in grado di aiutare i tuoi clienti a portare queste esperienze online?

Se vendi dolci natalizi online, potresti ad esempio vendere un kit con tutto il necessario per preparare ottimi biscotti a casa. Le famiglie potrebbero acquistare il tuo kit per tutta la famiglia e divertirsi a preparare i biscotti insieme (o virtualmente tramite videochiamata), per poi gustarsi tutti insieme i dolci appena sfornati nello stesso momento.

Che tipo di prodotto potrebbe funzionare?

  • Cibo e catering. Se la tua attività di catering quest’anno risentirà particolarmente della mancanza di party ed eventi aziendali, prova a organizzarti per offrire un servizio di catering alle famiglie. Sei in grado di offrire il ritiro presso il tuo negozio o la consegna a domicilio in modo che i tuoi clienti possano ordinare la cena della vigilia online o altri piatti speciali da gustarsi a casa durante le feste?
  • Fai da te o set da montare. In tantissimi hanno riscoperto il piacere del fai da te durante il lockdown. Se vendi materiale per il fai da te online, hai tutto ciò che ti serve per vendere kit completi per questa attività. Pensa alla possibilità di vendere kit per il fai da te low-cost o che adulti e bambini possono costruire insieme, anche se si trovano a distanza. Puoi sempre aggiungere un video sul tuo sito per dare loro le istruzioni su come usarli.
  • Giochi, quiz e sfide online. È stata Miss Scarlett, in sala da pranzo con il candeliere… se non hai mai provato il divertimento di una partita natalizia a Cluedo insieme ai tuoi figli o ai nonni, sei sempre in tempo per recuperare il tempo perduto. Le persone amano risolvere i misteri e sfidarsi a suon di giochi di intelligenza. Per questo i quiz e le sfide sono sempre presenti nei pomeriggi natalizi delle famiglie. Hai la possibilità di proporre ai tuoi clienti nuovi misteri da risolvere oppure di sfidarli in una escape room virtuale?

Da dove iniziare?

  • Non lasciare che le cose ti sfuggano di mano. Assicurati di riuscire a vendere la stessa esperienza a più clienti. Puoi farlo, ad esempio, trasmettendo un evento in streaming al quale possono partecipare i tuoi clienti. Se non vuoi lavorare per Natale, registra dei video per guidare i clienti attraverso la loro esperienza virtuale e caricali sul tuo sito.
  • Rispetta le consegne. Come sempre, i servizi postali e i corrieri vedranno triplicare il loro lavoro con l’avvicinarsi delle feste, ma la priorità per te deve essere quella di fare arrivare il tuo prodotto ai clienti con largo anticipo. Ti consigliamo di aggiornare i tuoi orari di consegna sul tuo sito e di valutare valide alternative alle compagnie di spedizioni, ad esempio il ritiro di persona per i clienti della tua zona.
  • Crea un’esperienza a 360°. Hai la possibilità di unirti a un’altra attività locale che vende prodotti complementari ai tuoi? Se offri un’esperienza virtuale di degustazione di tè, potresti proporre anche qualche dolcetto (del tuo negozio o di un altro venditore) che si abbini al gusto e all’aroma del tè. Potresti aumentare leggermente il prezzo e vedrai che i tuoi clienti non si lamenteranno di pagare un piccolo extra per vivere un’esperienza davvero speciale… in particolare durante le feste!

3. Pensa anche agli eremiti e agli introversi

Per molti di noi, Natale è sinonimo di famiglia, pranzi interminabili e partite a carte o tombolate fino a notte fonda. Altri, invece, preferiscono passare una tranquilla serata a casa. Quest’anno i più introversi saranno lieti di non dover per forza interagire con parenti lontani che vedono una volta all’anno e le coppiette possono cogliere al volo l’occasione per passare un po’ di tempo insieme senza dover per forza accontentare parenti e suoceri.

Di cosa hanno bisogno queste persone per trascorrere un perfetto Natale tra le mura domestiche? Probabilmente non vorranno comunque rinunciare a un po’ di atmosfera natalizia in casa, al panettone e al torrone.

Che tipo di prodotto potrebbe funzionare?

  • Biglietti natalizi. Anche se non particolarmente desiderosi di far visita ai parenti, anche i più solitari potrebbero avere intenzione di inviare i loro auguri. Se sei un artista, creare a mano i tuoi biglietti è sempre un’ottima idea. Se sei un rivenditore, donare una percentuale del ricavato dei biglietti venduti a un’associazione di beneficenza è un’iniziativa lodevole che ti distinguerà sicuramente dagli altri.
  • Calendari dell’avvento. Non devono per forza nascondere cioccolatini. Ci sono prodotti con un formato piccolo che si prestano perfettamente ai calendari dell’avvento. Dagli articoli per il make-up, ad altri tipi di dolcetti, i calendari dell’avvento sono perfetti per rendere il countdown natalizio davvero speciale.
  • Decorazioni natalizie. Sia che si tratti di festeggiamenti in casa o tramite videochiamata, entrare nello spirito natalizio sarà più difficile del solito quest’anno. Ecco perché le decorazioni sono più importanti che mai quest’anno. Metti in evidenza le decorazioni che offri sia nel tuo negozio che nelle tue promozioni. Molte persone, specialmente quelle abituate a far visita ai parenti, saranno alla ricerca di decorazioni particolari per questo Natale.
  • Servizi di catering e ospitalità. Delizia il palato di chi non potrà venire nel tuo ristorante, portando le tue prelibatezze direttamente a domicilio. Usa il tuo sito per caricare il tuo menu (proprio come se si trattasse di normali prodotti), includi le opzioni di consegna e inizia a vendere!
  • Lezioni di cucina o corsi creativi. Per molti cucinare per le feste natalizie è una vera e propria tradizione, pertanto offri ai tuoi clienti un’esperienza completa. Se hai una scuola di cucina o un ristorante, puoi offrire dei kit per preparare pranzi o cene di alto livello. Guida passo a passo i tuoi clienti caricando le istruzioni online (puoi realizzare video in streaming, videochiamate, registrare video o semplicemente metterle per iscritto) e permettere loro di sentirsi dei veri chef!
  • Prodotti per il benessere, come sali da bagno od olio da massaggi. Aiuta i tuoi clienti a trasformare la loro casa in una spa e te ne saranno grati! Quest’anno arriveremo a dicembre più stressati del solito, quindi quale regalo migliore di un momento di vero relax? Se vendi questa tipologia di prodotti, contribuirai sicuramente al benessere dei tuoi clienti.
  • Qualsiasi cosa di caldo, soffice e comodo. Calze, maglioni, guanti, coperte… Più è morbido e caldo, più si addice a trascorrere il Natale in casa in epoca Covid.
  • Libri e altri intrattenimenti. Senza obblighi familiari, finalmente a Natale potremmo avere un po’ di tempo da dedicare alla lettura, a guardare un bel film sul divano o a rispolverare un vecchio gioco da tavolo. Vendi anche tu qualche articolo del genere? Se sì, approfittane per promuoverlo o pubblicizzarlo dirigendoti alle persone giuste usando alcune inserzioni di Facebook mirate.

Da dove iniziare?

  • Presenta sui social l’esperienza offerta. Una persona comodamente seduta su una poltrona immersa nella lettura davanti a un camino, le decorazioni natalizie, un bicchiere di vino accanto a una vasca da bagno piena di schiuma. Usa le immagini non solo per presentare i tuoi prodotti, ma per trasmettere l’esperienza che i tuoi clienti potranno vivere comprandoli. Per farlo puoi usare Pinterest o Instagram. Ricorda di accompagnare le immagini a qualche frase natalizia e di inserire il link al tuo shop online.
  • Ricorda ai tuoi clienti di coccolarsi un po’. Sia che tu sia un vero patito del Natale o semplicemente un amante delle vacanze, il periodo delle feste è un momento speciale per tutti. Se vendi articoli personalizzati, di lusso o fatti a mano, questo potrebbe dare ai tuoi clienti una scusa per trattarsi meglio del solito, prediligendo quindi i tuoi prodotti invece di quelli della grande distribuzione.
  • Metti in evidenza i prodotti in una categoria speciale. Crea una categoria ad hoc nel tuo shop, ad esempio “Natale in casa”, e carica qui tutte le idee carine per un comodo e caldo Natale tra le mura domestiche.

E tu invece? Hai già iniziato a preparare il tuo shop online per questo particolare Natale 2020? Seguici su Instagram per avere più consigli e raccontarci come ti stai organizzando!

Scegli Jimdo per vendere online

Frank van Oosterhout
Frank lavora come copywriter per Jimdo ed è specializzato in articoli su SEO e sullo spirito imprenditoriale. Quando non lavora, gli piace cuocere il pane, prendersi cura degli aromi sul suo balcone o andare a correre.