Come fare fotografie di prodotto professionali

Leggendo l'articolo sui 3 errori più comuni della fotografia di prodotto, avete notato che effettivamente sui vostri siti potrebbe essere tempo di cambiare le foto dai colori distorti, dai formati irregolari e con il magazzino sullo sfondo. Thomas Kragelund di Remove the Background ci indica pochi, chiari passi per realizzare un servizio fotografico do-it-youself.

Per un servizio fotografico fai-da-te non servono luci speciali e attrezzatura costosissima. Ma attenzione alla qualità di ogni fase dello shooting. 5 sono i fattori che rivestono un ruolo importante nella creazione di fotografie professioniali per il vostro sito.

  • Macchina fotografica
  • Preparazione del set
  • Illuminazione
  • Styling del prodotto
  • Post produzione

 

 



Non hai ancora un sito fotografico?

Crealo con Jimdo, è gratis!

Crea il tuo portfolio

1. La macchina fotografica da usare

La maggior parte delle macchine fotografiche digitali in circolazione permettono di fare foto ad alta definizione. Sicuramente ne avete una in casa o potreste farvela prestare da un amico. Spesso anche i dispositivi mobili hanno obbiettivi e ottima definizione d’immagine. Insomma non vi servono necessariamente obbiettivi da paparazzo e lenti speciali.

Vi suggeriamo di usare almeno una macchina fotografica con impostazioni manuali per  esposizione e apertura. Naturalmente se potete utilizzare una DSLR - una reflex - andate sul sicuro.

2. Preparazione del set

Per preparare il set per il servizio fotografico vi serve uno spazio che vi permetta di montare uno sfondo bianco - lenzuolo o carta - e muovervi in direzioni diverse per fare foto da diverse prospettive.

Il salotto o lo studio di casa sono adatti se avete pochi prodotti da fotografare, ma se sapete già che gli shooting si ripeteranno, vi raccomandiamo di trovare una location fissa. Preparare il set rimontando tutto ogni volta costa tempo e il rischio è di penalizzare l’omogeneità delle immagini.

  • Stanza
  • Tavolo o piano per posizionare il prodotto
  • Rotolo di carta bianca per sfondo e pavimento uniformi
  • Pannello riflettente per la luce omogenea sui prodotti
  • Treppiede indispensabile per garantire la stabilità della macchina fotografica ed evitare di fare foto sfocate

3. La luce giusta

La luce naturale che entra dalla finestra è molto efficace per una presentazione veritiera dei prodotti, ha lo svantaggio di essere ovviamente soggetta a fattori come orario, meteo e stagioni. Se avete la possibilità di investire in un faretto al tungsteno, o di farvelo prestare, riuscite ad avere risultati più consistenti.

4. Styling del prodotto

Per ottenere buone foto è bene preparare i vostri prodotti prima di iniziare a scattare, eviterete di dover investire più tempo del previsto per la fase di editing delle foto. Ecco cosa vi raccomandiamo:

 

  • Accertatevi che l’articolo sia integro, pulito, spolverato, lucidato o stirato, senza alcun danno.
  • Rimuovete eventuali adesivi, etichette di prezzi. Il prezzo dell’articolo sarà comunque visualizzato sul sito, accanto alle foto.
  • Mostrate la forma del prodotto. Per prodotti di abbigliamento, è raccomandabile utilizzare un manichino o ingaggiare un modello. In questo modo il potenziale cliente riesce a percepire il taglio e come veste il capo. Con le scarpe ci si può sbizzarire un po’ di più con il sapiente uso di filo da pesca trasparente
Esempi di presentazione di prodotto: disordinata (foto a sinistra) e pulita, che valorizza la forma (foto a destra).
Esempi di presentazione di prodotto: disordinata (foto a sinistra) e pulita, che valorizza la forma (foto a destra).

5. Post produzione, come editare le foto

Prima di iniziare a editare le vostre foto, vi raccomandiamo di fare qualche prova e stabilire delle linee guida chiare da usare per tutte le foto del negozio o quantomento per categorie di prodotti. Luci, colori ed esposizione devono essere usati in modo costante e garantire una figurazione veritiera del prodotto. Se la vostra strategia e-commerce include anche la vendita su portali quali Amazon o eBay è sempre bene consultare il marketplace image standards . Per creare la vostra linea guida di stile, vi consigliamo di definire queste caratteristiche:


  • Dimensioni della foto
  • Margini (alto, basso, sinistra, destra)
  • Allineamento (alto, centro, basso)
  • Colore dello sfondo
  • Tipo di ombra

6. Quali software usare per fare foto editing?

Photoshop, Gimp e Adobe Lightroom sono ottimi strumenti per rielaborare le vostre foto.

Se la vena creativa non vi basta per arrivare alla post produzione, potete sempre inviarci le vostre foto e ci pensiamo noi di Remove The Background.

Remove the background è tool partner di Jimdo


Remove the Background è il servizio di editing di immagini, ideale per i progetti e-commerce. Come funziona? Inviate le fotografie dei vostri prodotti e il team specializzato si occuperà di rielaborarle, rimuovendone lo sfondo in modo che i vostri prodotti siano messi in evidenza in modo efficace. In modo veritiero e senza distrazioni.

Thomas Kragelund

Remove the Background

CEO