Press kit: come creare la cartella stampa digitale per il tuo business

Come creare un press kit o cartella stampa digitale sul tuo sito web

Articoli di stampa e recensioni online sono un modo fantastico per pubblicizzare gratuitamente la tua attività o la tua band. Non solo attirano più traffico sul tuo sito e rafforzano la reputazione che hai già: essere menzionati su siti e giornali affermati spinge potenziali clienti a darti fiducia. 

I giornalisti che cercano informazioni online sul tuo business e hanno una scadenza ravvicinata pagherebbero oro per avere a disposizione tutto il materiale che gli serve per scrivere un articolo sulla tua attività. 

Ed è proprio qui che entra in gioco il press kit: una sorta di biglietto da visita che presenta chi sei e cosa fai, completo di informazioni, foto e tutto quello che serve per promuovere il tuo business.

Avere un press kit sul tuo sito web dimostra a giornalisti e più in generale a visitatori che sei un/a professionista e semplifica la vita delle persone che voglio scrivere una recensione o un articolo su di te. 

 

Vogliamo aiutarti a creare la tua cartella stampa digitale perciò in questo articolo spiegheremo: 

  1. Cos’è un press kit
  2. Quali obiettivi puoi raggiungere usando un press kit
  3. Cosa deve contenere
  4. Come inserire un press kit sul tuo sito web

Cos’è un press kit?

Un press kit (o media kit) digitale può essere inserito nel tuo sito web ed è sostanzialmente la pagina che contiene i materiali e le risorse per promuovere il tuo business o la tua band. 

 

Un buon press kit dà ai visitatori e più nello specifico ai giornalisti tutte le informazioni, immagini e altri elementi di marketing che possono riutilizzare facilmente per parlare dei tuoi prodotti o servizi. 

Per realizzarne uno efficace, devi per prima cosa pensare a cosa vuoi dire (messaggio) per promuovere quello che fai e riportare citazioni e numeri a sostegno di quello che dici. 

 

Il press kit non serve solo alla stampa: è utile anche a possibili investitori, soci, blogger e influencer. Ecco perché è importante tenere bene in mente i possibili destinatari quando si scelgono i contenuti da inserire nel kit: il messaggio dipende dai tuoi obiettivi e dal target di persone che vuoi raggiungere. 

Quali vantaggi apporta un press kit?

Come abbiamo visto, la cartella stampa è fondamentalmente un riassunto di chi sei e cosa fai. 

È utilissima se cerchi di fare rete (networking) e quindi di stringere contatti con giornalisti, pubblicitari e promoter. Quando ti chiederanno informazioni sulla tua attività, non dovrai far altro che passare loro il tuo press kit: avranno tutto il necessario per scrivere la storia su di te, un punto di riferimento per controllare e avere a portata di “penna” in un secondo momento quello che hai detto a voce. 

Più il tuo press kit sarà chiaro, leggibile, riutilizzabile senza difficoltà, più le persone saranno invogliate a scrivere su di te! 

 

Consiglio: Se vai a molte conferenze o partecipi a tanti eventi per promuovere il tuo business, puoi caricare il press kit in varie pennine USB e distribuirle: saranno un perfetto biglietto da visita digitale, corredato di tutte le informazioni inserite in file con formato e dimensioni appropriate.

Quali obiettivi puoi raggiungere usando un press kit?

Ogni press kit risponde a specifici obiettivi di marketing. 

I contenuti cambieranno a seconda che tu voglia lanciare il tuo ultimo prodotto o servizio, pubblicizzare un evento o avviare un nuovo business. Chiarisci per prima cosa quali obiettivi vuoi raggiungere e poi inizia a raccogliere le informazioni e le immagini che ti servono per creare la cartella stampa digitale. 

 

Ecco alcuni esempi di quello che puoi fare attraverso un press kit:

Lanciare un nuovo prodotto

Il press kit è perfetto per presentare e condividere i dettagli sul tuo nuovo prodotto o servizio. Puoi descrivere le varie caratteristiche, indicare i prezzi, spiegare ai potenziali clienti come contattarti. È inoltre un ottimo strumento per parlare dei prodotti e i servizi che offri già da tempo.

Promuovere un evento

Vuoi creare aspettativa per una nuova campagna pubblicitaria, evento o concerto? 

Grazie al press kit puoi pubblicizzarlo condividendone tutti i dettagli. Non dovrai far altro che passare il press kit a giornalisti e influencer per avere la maggior risonanza possibile.

Avviare un nuovo business

Hai appena avviato una nuova attività o hai aperto un negozio in un’altra area? 

È il momento perfetto per parlare di te e quello che fai con la community che ti circonda e con la stampa locale.

Cosa deve contenere un press kit?

Ci sono alcuni elementi essenziali che ogni press kit dovrebbe contenere.

La storia della tua attività

La cartella stampa è l’occasione giusta per raccontare la tua storia: chi sei, perché hai fondato la tua azienda, cosa c’è dietro, qual è la tua visione/missione, quali prodotti e servizi vendi. Assicurati che il tuo racconto sia funzionale allo scopo che vuoi raggiungere col press kit. Questa parte della cartella stampa non deve essere più lunga di 100 parole e deve dare a giornalisti e visitatori una panoramica della tua attività.

Fatti e numeri importanti sulla tua impresa

Hai a disposizione dei numeri o delle statistiche che provano il valore del tuo business, che mostrano com’è cresciuto, la sua evoluzione e l’impatto che il tuo marchio (brand) sta avendo nel settore in cui operi? Usali! 

Ogni press kit di qualità dovrebbe rispondere alle seguenti domande: 

  • Dove si trova la sede della tua azienda/attività? 
  • Quando è stata fondata? 
  • Quante persone ci lavorano?
  • Qual è il numero dei clienti?
  • A quanto ammontano i capitali investiti (anche da parte di investitori esterni) nella compagnia? 
  • Quante vendite sono state fatte negli ultimi anni? 
  • Hai dei clienti particolarmente importanti o famosi? 
  • I media hanno parlato di te? Dove? 
  • Quante persone (follower) ti seguono nei social media? 

Consiglio: Presenta questi fatti e numeri visivamente, ad esempio con infografiche. Ricordati che la comunicazione visuale è la più efficace perché diretta e meno faticosa da leggere. Inoltre le infografiche sono molto apprezzate dai giornalisti perché le possono riutilizzare facilmente.

Immagini ad alta risoluzione, logo, media e brand (marchio)

Il miglior modo per incoraggiare i giornalisti a scrivere di te è quello di fornire loro tutto il materiale di cui avranno bisogno per redarre un buon articolo. 

Un press kit digitale che si rispetti contiene logo, immagini, infografiche e video scaricabili senza sforzo.  

È sempre meglio fornire immagini ad alta risoluzione in formati differenti (ad esempio .png o .jpg). Il logo e le grafiche devono avere uno sfondo trasparente per poter essere usate su vari supporti, come ad esempio la stampa su tessuto. 

 

Consiglio: Se ci sono delle linee guida per l’utilizzo del tuo brand, linkale all’interno del press kit.

Informazioni sui tuoi prodotti e/o servizi

È importante sapere se vendi più di un prodotto o servizio. Specifica i dettagli della tua offerta, le caratteristiche di ogni singolo prodotto o servizio, prezzi, dimensioni, materiale, etc. Se sei un o una musicista solista o hai una band, aggiungi dei link alle tue canzoni che si trovano su Spotify o YouTube, così le persone potranno farsi un’idea della musica che suoni. 

 

Consiglio: Per provare il valore del tuo prodotto o servizio, offri un campione o una prova gratuita ai giornalisti: sarai ancora più convincente!

Esempio di press kit page di una band musicale

Esempio di press kit page di una band musicale

Apparizioni o citazioni sui media

Condividi ogni articolo, blog post, intervista in cui si parla del tuo brand. 

Mano a mano che il tuo marchio diventa più conosciuto e presente sui media, fai una cernita degli articoli più importanti e elimina dal press kit quelli in cui si accenna solamente al tuo business. Ecco un esempio di press kit tratto dal sito The Old Norse

Esempio di pagina press kit sul sito theoldnorse.co.uk creato con Jimdo

Esempio di pagina press kit sul sito theoldnorse.co.uk creato con Jimdo

Informazioni di contatto

La stampa adora la tua attività e vorrebbe promuoverti. Fantastico! Ma che succede poi? Diversi giornalisti cercheranno di mettersi in contatto con te per farti delle domande quindi è fondamentale riescano a contattarti facilmente. 

Inserisci nel press kit il tuo nome, indirizzo mail, numero di telefono e la sede della tua attività. Se hai un/a manager che si occupa di comunicazione, inserisci i suoi dati. 

 

È una buona idea indicare un indirizzo email di contatto creato appositamente per i rapporti con la stampa e che riprenda il dominio del tuo sito web o contenga il nome della tua attività: non solo la tua azienda apparirà più professionale, riuscirai anche a mantenere la comunicazione con i giornalisti e quella con la clientela su due canali separati.

Rassegna stampa

Riporta sia i comunicati stampa attuali e più recenti sia quelli di qualche tempo fa: è un ottimo modo per testimoniare l’evoluzione del tuo business. Mostra articoli in ordine cronologico sul lancio di prodotti, sui cambiamenti in azienda e sulle collaborazioni con nuovi partner. Invia questa rassegna stampa a vari giornalisti per invogliarli a curiosare nel tuo sito web e saperne di più su quello che fai.

Biografie del team

La pagina press kit è perfetta per presentare le persone che lavorano ogni giorno per il tuo brand. CEO, fondatori, manager, collaboratori e collaboratrici: inserisci delle foto e una breve descrizione della loro carriera e del loro contributo per l’azienda. Il focus dato ad alcune figure della compagnia può dipendere dallo scopo specifico che ha il press kit in un determinato momento. Ad esempio se vuoi “spingere” un nuovo prodotto o servizio, puoi dare più spazio al/la manager che si è occupato/a maggiormente del lancio. 

 

Consiglio: Aggiungi un link al tuo press kit nel footer (piè di pagina) del sito, affinché sia facilmente notato e sempre a portata di mano per giornalisti, possibili partner o investitori. 

Come preparare un press kit

Segui questi passi: 

  1. Accedi al tuo sito Jimdo o, se non l’hai ancora fatto, creane uno. 
  2. Crea una pagina dedicata ai comunicati stampa. Per far sì che la sua funzione o i suoi contenuti siano subito chiari, puoi chiamarla “Sezione stampa”, “Comunicati stampa” oppure “Press kit”. 
  3. Inserisci i contenuti: testi, immagini, rassegna stampa. Puoi usare la funzione Download dati per mettere a disposizione dei visitatori (giornalisti ma non solo) file facilmente scaricabili.  
  4. Aggiungi e metti in evidenza un bottone Call to action che spinga le persone a mettersi in contatto con te.  

Consigli extra per ottimizzare il press kit

  • Aggiungi delle domande frequenti (FAQ)
    Probabilmente puoi anticipare alcune domande della stampa, quindi perché non sfruttare il press kit per dare già delle risposte? Ciò faciliterà non solo il lavoro dei giornalisti, ma ti darà anche la possibilità di “guidare” la comunicazione con la stampa, di risparmiare tempo e di prevedere eventuali ulteriori domande.  
  • Testimonianze dei e delle clienti
    Se hai clienti soddisfatti, perché non pubblicare le loro recensioni con tanto di foto, nome e feedback? Le recensioni positive rafforzano il tuo brand e ispirano fiducia nei tuoi prodotti e servizi anche da parte di visitatori che non sono ancora tuoi clienti.
    La prima cosa da fare è ovviamente chiedere il permesso ai clienti per poter usare recensioni e dati personali (nome e foto). Puoi anche offrire loro un incentivo, uno sconto sul prossimo ordine in cambio della loro disponibilità. 
  • Citazioni o slogan
    C’è uno slogan che sintetizza la missione della tua attività? Qualche manager o collaboratore/collaboratrice ha espresso dei pensieri particolarmente ispirati sulla “vision” aziendale? Citali nel press kit cosicché i giornalisti possano facilmente copiarli ed incollarli in un articolo. Assicurati che le citazioni siano rilevanti e coerenti con lo scopo della tua pagina dedicata alla stampa.

Dopo aver letto quest’articolo avrai tutti gli strumenti per creare in autonomia un altro potente strumento di marketing: il press kit.

Vuoi farci vedere il tuo? Linkalo nei commenti di sotto!

Articoli che potresti trovare interessanti:

7 strategie di sconto per aumentare le vendite
>> leggi di più

Come creare e inviare newsletter di successo
>> leggi di più

Come ottenere un logo professionale in tempo zero
>> leggi di più

Ti sembra di essere un impostore? Come superare le tue insicurezze.
>> leggi di più


Scrivi commento

Commenti: 0