Quali spese di spedizione applicare? Scopri le opzioni disponibili

Quali spese di spedizione applicare Scopri le opzioni disponibili
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print

Se hai uno shop online saprai bene che i clienti sono alla costante ricerca delle offerte migliori, mentre tu, da parte tua, cerchi sempre di offrire un servizio di qualità assicurandoti un margine di guadagno.

Per mantenere un certo equilibrio tra le tue esigenze e quelle dei tuoi clienti devi conoscere tutte le opzioni di spedizione a tua disposizione e capire come influenzano il comportamento di chi compra. Per aiutarti in questa impresa, abbiamo raccolto alcuni suggerimenti che ti permetteranno di offrire la giusta spedizione.

La trasparenza prima di tutto

Avrai sicuramente notato che spesso gli shop online propongono spese di spedizione poco chiare: meglio starne alla larga. Altri ancora, invece, mostrano i costi di spedizione solo nell’ultima fase della procedura di pagamento, senza considerare che il cliente che non sa quanto spende per la spedizione difficilmente concluderà l’ordine.

Il nostro consiglio: mostra sempre con chiarezza le spese di spedizione e semplifica al massimo il loro calcolo. Questo permetterà ai visitatori di avere tutte le informazioni di cui hanno bisogno e aumenterà la fiducia nel tuo store. Per informare i tuoi visitatori sui costi di spedizione e sulle destinazioni disponibili, puoi sempre sfruttare la pagina delle FAQ del tuo sito.

Scegli la semplicità: usa un costo di spedizione fisso

Le spedizioni a costo fisso non tengono conto del numero di articoli acquistati. A volte può capitare che il costo di spedizione addebitato al cliente non corrisponda esattamente a quello pagato da te, ma con il tempo i guadagni compenseranno le perdite.

I vantaggi per te: il calcolo, la fatturazione e la procedura di spedizione sono più semplici. Le spese di spedizione vengono calcolate per ordine e non per articolo acquistato. È l’opzione ideale se devi spedire articoli pesanti e la spedizione gratuita non è pensabile.

I vantaggi per i tuoi clienti: è un’opzione che garantisce la massima trasparenza perché i clienti sapranno in qualsiasi momento quanto è la spesa totale.

Un altro vantaggio: puoi modificare le spese di spedizione in base al mercato, quindi se spedisci in tutto il mondo non dovrai per forza applicare gli stessi costi a tutti i clienti, indipendentemente dalla loro posizione.

Come impostare il costo di spedizione fissa nello shop Jimdo

Nota: per informazioni su come modificare le spese di spedizione con Jimdo Creator, consulta il nostro Supporto online.

Spedizione gratuita per grandi ordini

La consegna gratuita è un bel modo per ricompensare i clienti che spendono di più sul tuo shop. Potresti quindi azzerare le spese di spedizione a partire da un certo importo speso, ad esempio 50 euro. 

 I vantaggi per te: se pensi che sia un’offerta valida e applicabile anche ai tuoi prodotti, potrebbe indurre i clienti a comprare di più. Per attivare questa opzione vai nel menu e seleziona Negozio > Panoramica > Spedizione.

I vantaggi per i tuoi clienti: maggiore è il loro ordine, minore è il costo in proporzione della spedizione.

I tuoi clienti vedranno anche un messaggio sui prodotti e nella schermata di pagamento che li informa quanto manca per avere diritto alla spedizione gratuita. È un ottimo modo per aumentare il valore medio dei tuoi ordini (AOV).

Nota: se stai usando il Generatore di testi legali, assicurati di rivedere le impostazioni dopo aver abilitato o disabilitato la consegna gratuita.

Evita la spedizione e scegli la consegna locale

Se i tuoi clienti si trovano nelle vicinanze, perché non optare per una consegna locale, ad esempio il ritiro di persona? In questo modo i clienti possono scegliere quando venire presso il tuo negozio a ritirare il loro ordine. Non è necessario ricorrere alla spedizione.

Spedizione gratuita: ne vale la pena?

Le analisi sugli acquisti dimostrano da sempre che i clienti amano la consegna gratuita e questo non ci sorprende, poiché non pagando le spese di spedizione ci sembra di risparmiare. I clienti non devono aggiungere nulla al costo del prodotto acquistato e quindi al valore percepito.

Come titolare di uno shop, dovresti anche tu tenere in considerazione la psicologia della vendita: se offri loro una consegna gratuita, i tuoi clienti si sentiranno trattati bene e ti saranno grati per non aver applicato costi aggiuntivi. Tuttavia, la domanda che ti devi porre è: “Quanto è redditizio per me?”.

Sebbene non esista una risposta giusta o sbagliata, è anche vero che spesso i clienti percepiscono la consegna gratuita come un servizio speciale, quindi offrendola potresti aumentare le possibilità di vendita.

Di conseguenza, la consegna gratuita può essere redditizia se includi le spese di spedizione nel prezzo del prodotto, ad esempio per gli ordini che superano un certo importo come abbiamo detto prima.

Come faccio a sapere se la spedizione gratuita funziona? 

Innanzitutto devi avere dei parametri di riferimento: quanti ordini ricevi normalmente in un mese? Una volta stabilito il numero, prova a offrire la spedizione gratuita per vedere l’andamento dei tuoi ordini.

  • Se non c’è differenza nelle vendite, allora non vale la pena farsi carico di questo costo.
  • Se le vendite sono aumentate, devi capire quanti dei clienti che hanno usufruito della consegna gratuita torneranno ad acquistare. 

Ecco altre idee da testare: 

  • Prova a modificare la soglia per avere la spedizione gratuita per vedere cosa cambia. Considera la spesa media dei clienti sul tuo shop e prova a spostare la soglia per la spedizione gratuita leggermente al di sopra di quel valore.

Esempio: se normalmente i clienti acquistano una camicia da 20€, prova a spostare la soglia per la spedizione gratuita a 30€. In questo modo potresti invogliare i clienti a comprare un’altra camicia sulla quale erano indecisi oppure un altro articolo da 10€ per non pagare la spedizione.

  • Se sei ancora in dubbio se modificare la tua politica di spedizione, puoi sempre provare a offrire una spedizione gratuita o più conveniente per un mese solo per vedere la risposta da parte dei tuoi clienti. Ad esempio, puoi proporre la consegna gratuita per tutto il mese di dicembre e poi disattivarla con un solo clic.

Nella mente del cliente, la consegna è parte integrante della shopping experience, tanto quanto le immagini professionali dei prodotti e le loro descrizioni. Grazie a opzioni di consegna ben studiate puoi realmente aggiungere valore alla customer experience del tuo shop, quindi modificare la tua politica di spedizione potrebbe realmente portarti dei vantaggi.

Jimdo
Il blog di Jimdo è dedicato a tutti gli imprenditori, alle imprenditrici, ai/alle freelance che si impegnano per realizzare con passione la propria idea e il proprio progetto. Qui troverai informazioni su start-up, business online di successo, storie di persone che hanno scelto Jimdo per portare online la propria attività e anche tanti consigli per il tuo sito, il tuo shop online, dritte SEO e tanto altro.
Prodotti suggeriti

Shop online Jimdo

Shop online Jimdo