Pagina Chi siamo: esempi per scriverne una efficace

Come scrivere una pagina Chi siamo efficace
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print

Scrivere una pagina Chi sono/Chi siamo rappresenta una vera e propria sfida: spiegare chi sei e cosa fai avendo a disposizione lo spazio di un’unica pagina del tuo sito web. Più facile a dirsi che a farsi, giusto? Ecco perché é così difficile scriverne una che sia davvero efficace. 

La domanda è: come capire cosa vuoi comunicare e in che modo farlo? Abbiamo raccolto per te dei consigli che ti aiuteranno in questo percorso e ti mostreremo alcuni esempi di about me di qualità. 

Qual è l’obiettivo della pagina Chi siamo? 

Che si chiami “Su di me”, “Su di noi”, “Chi sono”, “Chi siamo” o semplicemente “Bio”, questa pagina contiene il riassunto della tua storia ed è spesso la pagina più visitata. Il tratto in comune tra le tante e varie persone che visitano il tuo sito è la curiosità di sapere chi sei e perché hai intrapreso la tua attività. La pagina di presentazione è importante anche perché:  

  • Ispira fiducia. Molto spesso le persone non si fidano delle attività nate da poco e che sono online. Temono si tratti di business fittizi o propensi alla frode. Ecco perché è importante avere una pagina che racconti la tua storia e parli delle tue esperienze. Se vuoi ulteriori consigli su questo tema, leggi il nostro articolo su “Le 7 caratteristiche del sito affidabile”.  
  • Dimostra che sei consapevole di quello che fai. Il racconto di come hai fatto ad arrivare dove sei ora, dimostra che conosci il tuo mestiere, il tuo mercato di riferimento e che non deluderai le aspettative di chi compra i tuoi prodotti o servizi, 
  • Incoraggia le persone a contattarti. A volte è difficile fare il primo passo. Una pagina Chi siamo o  Chi sono chiara e ben strutturata incoraggia le persone a mettersi in contatto con te per avviare una collaborazione o per saperne di più sui tuoi prodotti o servizi. 
  • Migliora la tua visibilità sui motori di ricerca (SEO). I robot dei motori di ricerca come Google navigano e controllano milioni di siti ogni giorno. Si soffermano soprattutto sulle pagine Chi siamo/Chi sono, utili per categorizzare al meglio i contenuti e per mostrare alle persone esattamente le informazioni che stanno cercando. Scrivi una pagina Chi siamo/Chi sono di qualità e aiuterai i motori di ricerca a inviare proprio il tuo target di visitatori verso il tuo sito. 

Ricorda che la pagina Chi siamo/Chi sono non ha a che fare tanto o solo con te, ma soprattutto con il tuo/la tua potenziale cliente: deve invogliarlo/a a mettersi in contatto con te e a scegliere i tuoi prodotti o servizi.

8 consigli per scrivere la pagina Chi siamo

1. Mettila in evidenza

Troppo spesso la pagina Chi siamo consiste in un link quasi invisibile relegato nel footer della pagina iniziale di un sito oppure non compüare affatto. Come abbiamo visto, si tratta di un contenuto fondamentale ed è importante dargli il giusto risalto, ad esempio inserendo il link nel menu di navigazione del sito. 

2. Prediligi la semplicità

Ti sarà capitato diverse volte di vedere pagine Chi siamo denominate con i nomi più strani, tipo “Il nostro viaggio”, “Rabbia contro il sistema” oppure “Il team dei pazzi”. Resisti alla tentazione di essere originale! 

Titoli di questo tipo potrebbero confondere le persone, soprattutto quelle che non hanno familiarità con la tua attività e spingerle a pensare che in quella pagina non ci siano le informazioni che stanno cercando sul tuo business. Inoltre è controproducente anche da un punto di vista SEO visto che senza un titolo coerente con i contenuti della pagina, i motori di ricerca non sono in grado di categorizzarla e indicizzarla. “Chi siamo”, “Chi sono” o “La mia storia” sono invece titoli ottimi sia per le persone che per i robot!  

3. Inserisci all’inizio le informazioni più importanti 

La storia della tua attività, il team, i progetti di crescita sono contenuti interessanti da leggere, ma non le informazioni più importanti cercate da chi approda sul tuo sito per la prima volta. Visitatori e visitatrici di questo tipo cercano risposte a domande quali: 

  • Chi sei? 
  • Cosa fai? Quali prodotti e/o servizi offri? 
  • Come puoi aiutarmi? 

Per essere efficace, devi rispondere con un elevator pitch conciso, formato da non più di due o tre semplici frasi per ciascuna domanda. Posiziona questo riassunto nella parte superiore della sezione Chi sono/Chi siamo perché sarà la componente più importante della pagina, se non dell’intero sito. 

Consiglio: I siti di alcune attività, come ad esempio freelance, artisti, or siti portfolio, sono particolarmente focalizzati sui contenuti Chi siamo/Chi sono. Se vuoi realizzare un sito di questo tipo, leggi i nostri consigli su come creare un sito web personale per il tuo curriculum vitae.

4. Facilitane la lettura

Il riassunto delle informazioni più importanti è forse la parte della pagina Chi siamo/Chi sono più difficile da scrivere, ma non è l’unica. Puoi aggiungere anche altri contenuti, purché siano testi scritti e strutturati in modo chiaro. Il tipo di informazioni aggiuntive può variare a seconda della tua attività, ma in generale nella pagina di presentazione troviamo queste sezioni:

  • Storia: breve racconto della nascita e dell’evoluzione del business 
  • Team: foto e breve bio delle persone che lavorano nel tuo team o di te, nel caso lavorassi da solo/a
  • Prodotti/servizi: descrivi e spiega la tua offerta, inserendo delle foto 
  • Obiettivi raggiunti: evidenzia storie di successo e obiettivi raggiunti così da fare una buona impressione su chi legge 
  • Recensioni dei/delle clienti: riporta le testimonianze e i feedback positivi di clienti soddisfatti/ dei tuoi prodotti o servizi  

5. Vai dritto al sodo

Spesso tra i copywriter vige la regola di “mostrare e non raccontare”. Questo concetto calza a pennello anche per le descrizioni del tuo sito: quando parli della tua azienda, della mission o dei servizi, non perderti in inutili giri di parole e tecnicismi, ma metti in tavola dati concreti.

6. Fai emergere l’essenza della tua attività 

Chi ti legge capirà chi sei e qual è la personalità della tua attività, non solo basandosi su quello che dici, ma anche su come lo racconti. È importante che lo stile comunicativo del tuo sito rispecchi l’essenza del tuo brand. Sarà diverso a seconda che tu venda caffè bio o prodotti farmaceutici. Ti consigliamo di mettere giù una lista di parole che descrivono l’identità del tuo business: ti guideranno nella scelta dei contenuti, dello stile e del tono di voce della tua pagina Chi siamo/Chi Sono.  

7. Usa formati diversi per raccontare 

I testi sono fondamentali, ma foto, video, immagini, infografiche hanno il potere di rafforzare in modo esponenziale l’efficacia del tuo messaggio. Esperti/e affermano che le informazioni visuali vengono elaborate dal cervello molto più velocemente rispetto alle testuali. Altri studi hanno accertato che le persone passano più tempo sui siti che includono video. 

Integra il tuo elevator pitch con un breve video in cui mostri in cosa consiste e come funziona la tua attività. Aggiungi foto dello staff, dei prodotti o brevi interviste a leader dell’azienda o a clienti. Usa infografiche per raccontare l’espansione del tuo business o per spiegare alcuni aspetti complicati del processo produttivo.  

8. Mantieni i contenuti sempre aggiornati

Il tuo business evolverà e cambierà nel corso del tempo e la tua pagina di presentazione deve riflettere questi cambiamenti. Controllala con regolarità, almeno una volta ogni 6 mesi e aggiornala se necessario, così che sia sempre autentica, persuasiva e in linea con gli obiettivi della tua attività. 

Pagina chi siamo: esempi

Dai uno sguardo a esempi di pagine Chi siamo/Chi sono tratti da siti Jimdo. Noterai che ognuna di essere ha uno stile peculiare che riflette l’identità del business e del brand. 

Bonda: saponi sostenibili


Bonda è specializzata nella produzione di saponi sostenibili. Nella pagina di presentazione Annika racconta in breve la storia dell’attività, spiega cosa la motiva e l’appassiona di questo lavoro e  spiega chiaramente come mettersi in contatto con lei. Semplice ed efficace!

Esempio di pagina Chi siamo/Chi sono
La pagina Chi siamo/Chi sono di Bonda è semplice ed efficace

Farina Hommes: artista freelance
Luminosa, colorata e piena di energia: la pagina di presentazione di Farina rispecchia la sua arte e il suo approccio al mestiere. Ha usato questa pagina per parlare di sé, per rispondere ad alcune FAQ e per inserire link al suo shop online e alla sua newsletter. È un’ottima landing page utile per conoscere questa artista e il suo lavoro. Se vuoi saperne di più, puoi leggere la storia di Farina sul nostro blog.

Esempio di pagina Chi siamo/Chi sono
La pagina Chi siamo/Chi sono dell’artista freelance Farina Hommes.

Spectrum: marchio di abbigliamento

La pagina di presentazione della designer Birgit è tutta incentrata sui valori alla base del suo lavoro. Per lei è importante differenziarsi su questo punto da altri brand che operano nel settore della moda. Questa diversità è un aspetto chiave del suo business che crea una forte connessione con le persone che scelgono di acquistare i capi di abbigliamento di Spectrum

Esempio di pagina Chi siamo/Chi sono
La pagina di presentazione della casa di abbigliamento Spectrum

FAQ pagina chi siamo

In cosa consiste la pagina Chi siamo/Chi sono?

Non devi scrivere un saggio o raccontare la storia di tutta la tua vita. Parti da una breve descrizione di quello che fai, cosa ti ha motivato e ti motiva a farlo e parla della tua esperienza nel settore in cui operi. 

Nella nostra guida al branding parliamo di questi punti in modo più dettagliato. I più importanti sono: 

La promessa del tuo brand: cosa possono aspettarsi le persone dai tuoi prodotti o servizi? 
Missione e valori: perché hai intrapreso e porti avanti la tua attività? 
La tua storia: com’è iniziato tutto e come la tua attività è arrivata dov’è ora? Moltissime persone desiderano e sono orgogliose di supportare le piccole attività, quindi il racconto della tua storia è un ottimo mezzo per creare una connessione emozionale con clienti attuali e potenziali. 

Ecco un esempio di pagina Su di noi/Su di me di un servizio di consegna pasti

“Consegno pasti preparati con ingredienti freschi a famiglie che vivono nell’area di Manchester. Mentre lavoravo nella mensa della scuola elementare locale, mi sono resa conto che per molti bambini il pranzo della mensa costituiva l’unico pasto caldo della giornata. Volevo assolutamente fare qualcosa per cambiare la situazione! Così ho unito le mie conoscenze nel campo della nutrizione con le mia esperienza ventennale nell’ambito del catering e ho creato un menu di pasti gustosi, adatti a sfamare una famiglia intera per un prezzo ragionevole. Mi occupo anche della consegna e mi assicuro che, qualsiasi cosa accada loro, genitori e figli possano contare su un pasto caldo alla fine della giornata.” 

Come scrivo una pagina chi siamo?

Un ottimo modo per iniziare è fare un po’ di brainstorming ovvero buttare giù delle idee e prendere nota di tutte le parole e gli aggettivi adatti a descrivere la tua attività. Parti da queste definizioni e descrizioni per scrivere un testo più lungo che diventerà la tua pagina di presentazione. 

Prima di inserire il testo sul tuo sito, puoi farlo leggere ad alcuni clienti, ad amici o parenti per vedere come reagiscono e quali sono le loro impressioni. Una sorta di test di usabilità, ma applicato alla pagina Su di noi/Su di me.  

Consiglio: Con Jimdo, puoi inserire sul tuo sito un apposito blocco Su di me/Su di noi. Dovrai solo modificare il testo e inserirvi le tue foto. Sapevi che hai anche la possibilità di importarle direttamente dai tuoi social? Questo rende ancora più facile e veloce la modifica dei blocchi preimpostati dei siti realizzati con Jimdo. 

Come posso descrivere al meglio il mio business?

Chiediti quali sono gli aspetti più importanti del tuo brand. L’identità visuale? In questo caso presta da subito attenzione al logo, ai colori e ai caratteri usati nel sito e non solo. Se vuoi mettere in risalto i prodotti o i servizi che offri, raccontali e mostrali inserendo delle immagini ad hoc. Se godi già di una buona reputazione e di una certa autorevolezza nel tuo settore, dai spazio alle testimonianze di clienti soddisfatti e lascia che parlino da sole. 

Qual è la differenza tra una pagina Chi siamo/Chi sono e le Informazioni legali? 

Le Informazioni legali indicano la proprietà del sito e la titolarità dell’attività d’impresa, mostrando chiaramente le tue informazioni di contatto: nome, indirizzo, numero di telefono, e-mail, registrazione dell’impresa, partita IVA e così via. La pagina di presentazione è invece più descrittiva e illustra la tua biografia e le tue esperienze. 

Consiglio: Se la tua attività ha sede nell’UE, prova il nostro Generatore di testi legali, strumento utilissimo per creare facilmente, in modo quasi automatico, testi legali per il tuo sito e il tuo shop conformi al RGPD

Checklist della pagina Chi siamo/Chi sono

  • Una foto bella e amichevole
  • Come mettersi in contatto con te
  • Una breve racconto della tua storia
  • Alcuni valori in cui credi. Cosa ti ha motivato intraprendere la tua attività? Cosa ti distingue da altri business? 

Speriamo che questa guida ti sia stata d’aiuto. Non preoccuparti di scrivere da subito una pagina di presentazione perfetta. Uno dei vantaggi di usare un editor come Jimdo per creare il tuo sito web o shop online, è che hai il controllo totale dei contenuti, per cui potrai apportare delle modifiche quando e come vorrai. 

Maggie Biroscak
Maggie lavora per Jimdo come copywriter e redattrice. Precedentemente ha collaborato con organizzazioni operanti in campo ambientale e dell'attività d'impresa sostenibile. Quando non è intenta a controllare compulsivamente la punteggiatura nei testi, puoi trovarla immersa nella lettura di riviste scientifiche, occupata a cucinare o a fare camping da qualche parte.
Prodotti suggeriti

Sito Jimdo