4 tipi di video da caricare sul sito

4 tipi di video da caricare sul tuo video o shop
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print

Grazie all’avvento degli smartphone e di macchine fotografiche sempre più economiche, oggi registrare video di qualità è facilissimo. Ma si tratta davvero di un format comunicativo efficace? Vale la pena usarlo sul tuo sito? 

Per rispondere a queste domande, abbiamo redatto una lista di quattro tipi di video che, se usati sapientemente, daranno un valore aggiunto alle pagine del tuo sito o del tuo shop.  

1. Video tutorial ed esplicativi

Chi non ha mai seguito un tutorial per riparare la camera d’aria della bicicletta o per preparare il ragù perfetto? 

Lo stesso mezzo comunicativo può essere usato da freelance e imprenditori/imprenditrici che vogliono condividere le proprie competenze. Potresti metterci un po’ a prenderci la mano, ma i video ti permetteranno di proporti come fonte affidabile di informazioni e quindi di apparire più professionale. Inoltre Google può “premiare” il tuo video mostrandolo come snippet nei primi risultati di ricerca

Video tutorial, esplicativi, guide… il nome cambia, ma il copione è sempre lo stesso: ti presenti e poi spieghi chiaramente come funziona qualcosa. Risposte alle FAQ e una guida all’acquisto sul tuo sito sono ad esempio argomenti interessanti per un video tutorial. 

Qualsiasi argomento tu scelga, è importante che le tue spiegazioni riguardino la tua attività e si fondino su effettive competenze. Solo in questo modo sarai credibile e ispirerai fiducia. 

Nota: il video deve essere accurato e utile, ma anche breve e conciso. Diversi studi sostengono infatti che le persone tendono a smettere di prestare attenzione quando un video esplicativo dura oltre i sei minuti. 

2. Video prodotto

Hai già messo in pratica i nostri consigli su come fare fotografie di prodotto professionali e su come scrivere ottime descrizioni dei tuoi prodotti, ma ti sembra che foto e testi da soli non siano abbastanza efficaci? Allora è il momento di provare con un video.

Le persone che guardano un video riescono a immaginare meglio l’uso che possono fare di un determinato prodotto e sono quindi più propense all’acquisto. 

Pensa ad esempio ai mitici video prodotto di Freitag: borse e portafogli sono ripresi da varie angolature, insieme a tutti gli oggetti che possono contenere. In questo modo, i potenziali clienti possono rendersi conto della capienza e del possibile utilizzo di ogni articolo. Niente paura! I tuoi video non devono essere per forza così elaborati. 

A volte è utile mostrare anche l’ambiente che circonda il prodotto o in cui viene offerto un servizio. Ad esempio, se possiedi una casa vacanze da affittare, un video ti aiuterà a presentare al meglio l’appartamento e le bellezze del paesaggio circostante. Se hai creato un sito di musica o per la tua band, la musica sarà il tuo prodotto e quindi il sito dovrà contenere anche qualche video delle tue performance.

Consiglio: i sottotitoli sono fondamentali per rendere il tuo sito accessibile alle persone con disabilità e sono inoltre apprezzati anche da chi, per vari motivi, non vuole ascoltare il sonoro.   

3. Video presentazione

È importante creare una connessione con i tuoi potenziali clienti. Se ci pensi bene, nella vita “reale” le relazioni con la tua clientela sono alla base del tuo successo. Perché non ricreare le stesse dinamiche online, grazie al tuo sito? Ad esempio inserendo un video nella pagina Chi siamo oppure nel sito contenente il tuo curriculum vitae.

Rendi il tuo sito ancora più accattivante aggiungendo dei video in cui presenti te, il tuo team e il vostro lavoro. Rivela ciò che ti spinge ogni giorno a immergerti con passione nella tua attività. Questo approccio ti avvicinerà ai potenziali clienti e li coinvolgerà in quello che fai. 

Se il budget lo consente, assumi un/a regista professionista. Grazie all’esperienza pregressa, sarà in grado di porti le giuste domande e di catturare il meglio di te. 

4. Sfondo video e copertina

L’header o copertina si trova nella parte superiore del sito e di solito è la prima cosa che salta all’occhio. Ecco perché è perfetta per inserire un contenuto che catturi l’attenzione delle persone. 

Un video fa capire subito ai visitatori cosa possono aspettarsi dai tuoi prodotti o servizi. Anche un video “d’atmosfera” è una buona idea. Immagina ad esempio la scena di una spiaggia con un mare calmo e leggermente increspato dalle onde: l’ideale per creare un’atmosfera rilassata che può funzionare sia su un sito di psicoterapia che sul sito di una spa. 

Prima di usare un video come sfondo o copertina per il tuo sito, considera quanto segue:

La copertina video è adatta alla visualizzazione su mobile?

La visualizzazione di un sito su mobile è diversa rispetto a quella su desktop, ecco perché l’aspetto di una copertina video può variare. Controlla per prima cosa se il video che vuoi inserire sia adatto per smartphone e tablet. Per ulteriori consigli sul tema, leggi il nostro articolo su “Come creare un sito per mobile”.

Lo sfondo video complica la lettura dei contenuti del sito? 

Se scegli di usare un video come sfondo per testi o altro, devi prima accertarti che non sia troppo movimentato, altrimenti chi lo guarda non si concentrerà sui contenuti in primo piano. È inoltre fondamentale che i testi siano chiari e leggibili. 

Selezionando o meno gli elementi di testo o i bottoni nel blocco copertina, puoi scegliere se mettere il video in primo piano o lasciarlo sullo sfondo rispetto agli altri contenuti. Prima di pubblicare le modifiche, controlla sempre l’anteprima. 

4 tipi di video da caricare sul tuo sito web o sul tuo shop online

Il video aggiunge valore o distrae chi visita il sito? 

Non sempre l’attenzione che si concentra su un video è positiva. Se il video è troppo invadente, le persone tendono a lasciare subito il sito (bounce rate). È questa la ragione per cui ormai in molti siti che contengono video sfondo, l’audio non parte più in automatico.   

Dove trovi video di qualità per lo sfondo del tuo sito? 

Online trovi moltissime risorse da cui scaricare foto di qualità professionale. Spesso si tratta di video utili a creare una certa atmosfera sul sito. Ti consigliamo di iniziare la tua ricerca curiosando su piattaforme come Shutterstock, Pixabay, Artgrid, Pexels e Videezy

Come caricare un video sul tuo sito 

Su Jimdo è davvero facile! Ecco come procedere: 

  1. Carica il tuo video su una piattaforma come YouTube o Vimeo
  2. Clicca sul tasto “Condividi” e poi copia il link al video
  3. Apri il tuo sito Jimdo e seleziona un blocco immagine. Puoi inserire un video in qualsiasi punto del sito adatto a contenere un’immagine. 
  4. Clicca sul blocco immagine che hai appena inserito. Alla sinistra del blocco apparirà un menu: clicca sull’icona “Play” e poi su “Scegli un video” 
  5. Incolla il link al video, clicca sulla spunta e pubblica di nuovo il sito

Se hai inserito il video in un blocco immagine, chi visita il sito può farlo partire cliccando sul tasto Play. Insieme al video verrà riprodotto anche l’audio. 

Il video inserito in un blocco copertina invece partirà in automatico, ma senza audio. In questo modo, i visitatori non verranno infastiditi dall’audio e non abbandoneranno il sito. 

Nota: i video inseriti in un sito Jimdo non vengono “caricati” sulla piattaforma, ma rimangono su YouTube o Vimeo Tu ti limiti a copiare e incollare il link al video. Chi visita il sito non si accorge della differenza e il tuo sito sarà molto più veloce.

I video aumentano l’impatto visivo del tuo sito 

Il formato video è affascinante: riesce ad attirare l’attenzione, a comunicare un messaggio preciso e a coinvolgere emotivamente chi visita il sito. 

Se usato bene, è l’ideale per presentare i tuoi prodotti o servizi, mostrare come funzionano e creare una connessione profonda tra la tua attività e i tuoi potenziali clienti. Al contrario, può distrarre i visitatori e rivelarsi controproducente. 

Cerca quindi di sfruttarlo al meglio: prova a inserire diversi video sul tuo sito e non avere mai paura di chiedere un parere esterno. Una buona regola è quella di ricorrere al formato video quando foto e testi da soli non sarebbero efficaci da un punto di vista comunicativo. 

Ora che conosci i tipi di video più adatti per il tuo sito o per il tuo shop e sai come caricarli, prova a usare questo formato! 

Scegli Jimdo per creare il sito per la tua attività.

Stefan Sturm
Stefan lavora come redattore per Jimdo. Scrive articoli dedicati al mondo del web, alla realizzazione di siti o shop onine e al mondo delle piccole/medie imprese e freelance. Quando non lavora, adora guardare film, i videogame e leggere.
Prodotti suggeriti

Sito Jimdo