Call to action (CTA): significato, scopo, come usarle ed esempi efficaci

Call to action: significato, scopo, come usarle ed esempi efficaci
Call to action: significato, scopo, come usarle ed esempi efficaci

Vuoi che le persone comprino i tuoi prodotti? Oppure che effettuino una donazione, ti contattino o che siano invogliate a scoprire cosa fai? In tutti questi casi, hai bisogno di una call to action (CTA) accattivante sul tuo sito o sul tuo shop. Deve essere così irresistibile che chi visita il sito non potrà fare a meno di cliccarci sopra. 

In questo articolo ti forniremo una breve introduzione al mondo delle CTA: tipologie, caratteristiche di una buona CTA, esperimenti da fare per capire quale funziona meglio per il tuo caso specifico. 

Call to action: significato 

Una call to action è un bottone, un’immagine, un’icona o una frase che invita a cliccarci sopra. Una CTA efficace è breve, diretta e incoraggia i visitatori a compiere un’azione, ad esempio “Registrati” oppure “Acquista ora”.

Non deve essere troppo orientata alla vendita o invadente. Pensa alla CTA come a un elemento che spinge chi visita il sito a compiere il passo successivo del suo customer journey

Esempio di CTA su un sito Jimdo
Esempio di CTA su un sito Jimdo

Call to action: scopo 

Se vuoi vendere i tuoi prodotti o servizi, invogliare chi visita il sito a contattarti o anche solo a scoprire di più sulla tua attività, hai bisogno di una chiara CTA che guidi le persone e le inviti a compiere queste azioni. 

Ti è mai capitato di visitare per la prima volta un sito e di pensare: “Ok, fantastico… ma cosa dovrei fare ora?”. In casi come questo, la prima reazione è quella di cliccare il tasto per tornare indietro e poi andare alla ricerca di un altro sito. Poche persone sono disposte a perdere tempo nel cercare di capire cosa devono fare, ecco perché ogni sito trae beneficio dalle presenza di CTA chiare, (ad es.: “Scopri di più”). 

Per capire il tipo di CTA di cui hai bisogno, dove è meglio inserirla e quale testo deve contenere, rispondi prima a questa domanda: “Cosa voglio che facciano le persone che visitano il mio sito?”. 

  • Se hai un sito portfolio, vuoi che guardino i tuoi lavori 
  • Se hai uno shop online, vuoi che comprino i tuoi prodotti
  • Se hai un sito di consulenza o coaching, vuoi che prenotino un appuntamento o che ti contattino
  • Se hai una band o comunque un sito di musica, vuoi che ascoltino i tuoi pezzi o che scoprano quando sarà il tuo prossimo concerto

Forse hai più risposte a questa domanda, ma concentrati su quella prioritaria e capirai quale CTA deve essere la principale. 

Qualunque sia il tuo obiettivo, le call to action ti aiuteranno a raggiungerlo. Non hai le idee chiare? Leggi il nostro articolo su come pianificare un sito web

Esempi di call to action 

Una volta chiarito cosa vuoi che facciano i tuoi visitatori, scegli il tipo di CTA più adatto a raggiungere questo obiettivo.

Tradizionale

Non è originale, ma va dritta al punto, è semplice e quindi efficace: 

  • Registrati
  • Dona
  • Unisciti a noi
  • Inizia
  • Scopri di più 

Personale/Emotiva

Cerca di attirare l’attenzione del visitatore sul tuo lavoro e sulla passione con cui lo svolgi:

  • Il mio lavoro 
  • Cosa facciamo
  • Contattaci
  • La nostra filosofia

Orientata alla vendita

Lo scopo di questo tipo di CTA è quello di creare subito una connessione con chi legge e un senso di eccitazione e di urgenza. Non sono adatte a ogni sito.

  • Sì, voglio comprare
  • Scrivi ora una recensione per !
  • Vuoi ?

Promozionale

Anche questa call to action vuole creare un senso di urgenza, ad esempio spingendo chi legge ad approfittare di un’offerta limitata nel tempo. Può far parte di una precisa strategia di sconto:

  • Approfitta oggi dello sconto
  • Usa il codice sconto del 15% 
  • Assicurati il campione gratuito 

Adatta a target differenti 

Se il tuo sito/shop si rivolge a più target (ad esempio nuovi visitatori e clienti di vecchia data), crea due CTA separate che rimandino a pagine differenti: 

  • Sono un nuovo cliente / Sono un cliente abituale
  • Per bambini / Per genitori
  • Continua in inglese / Continua in spagnolo
  • Scopri tutti i prodotti / Scopri i prodotti più venduti

Rassicurante

Rassicura potenziali clienti bloccati dal timore che un prodotto o servizio sia troppo costoso, difficile da usare, prenda troppo tempo, ecc. Di solito questa CTA contiene parole come “gratis” o “veloce”: 

Originale

Il tono di voce del tuo brand è divertente e irriverente? Una CTA originale fa al caso tuo, sempre che il pubblico che vuoi raggiungere la capisca e l’apprezzi. Se qualcuno sta cercando di contattarti, ma non ci riesce perché vede solo bottoni “spiritosi”, abbandonerà il sito.

  • Preparati al lancio
  • Allaccia le cinture

Come inserire call to action sul tuo sito Jimdo

Esistono diversi modi di inserire call to action su un sito Jimdo. 

  1. Dai un’occhiata ai vari blocchi presenti nel menu a sinistra. Vedrai diverse opzioni: copertina, blocco “Su di me/su di noi”, colonne, ecc. (Nota: se hai un sito Creator, usa l’elemento bottone
  1. Una volta scelto il blocco, puoi nascondere o mostrare il bottone CTA, cliccando sull’icona Mostra elementi che appare nel menu a sinistra. Clicca sulla spunta che si trova alla destra del bottone primario e/o secondario. 
Bottone call to action su sito Jimdo
  1. Puoi inserire la call to action anche nel menu di navigazione oppure, selezionando il blocco Novità, su un banner da spostare nella parte superiore del sito. 
  1. Una volta aggiunto il bottone, cliccaci sopra per modificare il testo. Dopodiché specifica dove vuoi che conduca: un’altra pagina del sito, numero di telefono o indirizzo email, pagina dedicata alle prenotazioni, ecc. 
  1. Per modificare il design o la forma dei bottoni, clicca su Design nel menu di navigazione. Lo stile dei bottoni, così come il colore dello sfondo, dipende dalla palette dei colori che hai scelto. Questo sistema è stato pensato per proporti in automatico caratteri, dimensioni e colori degli elementi (quindi anche dei bottoni) che siano facili da distinguere e si accordino allo stile scelto durante la creazione del sito. 
Blocchi contenuto nel sito Jimdo

Il bottone è solo uno degli elementi che si possono usare per le call to action. Ci sono altre opzioni, ad esempio le icone e le immagini. Per approfondire queste possibilità, leggi i nostri articoli su “Dove e come trovare icone gratis da scaricare”  e “Alternative a photoshop: i migliori programmi per modificare foto”. 

Qual è il colore più adatto ai bottoni call to action?  

Questa è una delle domande più frequenti sulle call to action, ma non esiste un colore che sia adatto per tutte le situazioni e che garantisca i clic. Qualsiasi colore sceglierai, deve risaltare sullo sfondo del sito ed essere in linea col tuo brand, quindi coi tuoi prodotti e servizi. 

Se vendi trattamenti spa, evita l’arancione squillante visto che non è un colore associato al relax. Se organizzi delle gite di rafting, un colore acceso abbinato a dei testi come “Fatti sotto!” oppure “Andiamo!” è perfetto per trasmettere la sensazione di adrenalina. 

Nota: Se hai scelto Dolphin, i colori dei bottoni primari e secondari spiccheranno tra gli altri elementi del sito, ma si accorderanno comunque alla palette. Su invece usi Creator, puoi modificare il colore dei bottoni usando l’editor di stile

Call to action e statistiche

Molte aziende effettuano dei test A/B per valutare l’efficacia delle CTA: ne usano di vari tipi per scoprire quali sono le più efficaci. Anche tu puoi fare dei test! Utilizza i diversi tipi di call to action menzionati in questo articolo e controlla le statistiche del sito per vedere se ci sono dei cambiamenti nel tasso di conversione. 

  • Modifica l’approccio, passando dalla seconda persona alla prima: da “Prenota il tuo appuntamento” a “Prenoto il mio appuntamento” 
  • Inserisci la CTA in un banner nella parte superiore del sito 
  • Dai più informazioni: le persone che sanno cosa aspettarsi, di solito hanno meno esitazioni. Invece che “Contattaci”, scrivi “Contattaci, ci vogliono 5 minuti” oppure “Ti risponderemo in giornata”.  
  • Sperimenta un linguaggio che inviti all’azione: “Crea”, “Inizia”, “Scopri” 
  • Fai leva sull’autorevolezza della tua attività: “Unisciti alle centinaia di aziende che stanno già usando X”. 

Call to action che funzionano

È convinzione comune che le CTA efficaci siano quelle che invitano all’azione, ad esempio: “Provalo ora” oppure “Crea il tuo kit”. Con questo tipo di CTA, vuoi che le persone sentano di aver il controllo della situazione e siano quindi invogliate a prendere delle decisioni e assumersi una responsabilità. 

È un punto di vista valido, ma non funziona sempre. Se offri un servizio che intimorisce le persone e le rende indecise, una CTA di basso profilo, meno aggressiva, può incoraggiarle a compiere il primo passo. 

Sei un/a psicoterapeuta oppure lavori come consulente finanziario? Una CTA orientata al dialogo, come “Parliamone” oppure “Vediamo come possiamo aiutarti”, sarà più efficace rispetto a “Chiamaci!” oppure “Agisci ora!”. 

Checklist per creare CTA efficaci

Sono tanti gli aspetti da considerare, tuttavia per capire se le tue CTA sono efficaci, ti basta rispondere a queste domande: 

  • Sono evidenti? Risaltano sullo sfondo? 
  • È facile cliccarci sopra? Anche da mobile?
  • È chiaro dove si verrà indirizzati dopo il clic?  
  • Le possibilità di scelta sono più di due? Troppe opzioni possono confondere e mettere in difficoltà chi visita il sito. 
  • Sono collocate nella parte superiore del sito (“above the fold”) oppure il visitatore deve scorrere tutta la pagina per vederle?
  • Il testo è breve e coinciso? Il limite ideale è di 2-5 parole. 
  • Lo spazio intorno al bottone è libero? È meglio evitare che altri elementi distraggano chi visita il sito. 

Uno dei vantaggi di avere un sito tutto per sé è quello di poter testare idee diverse tutte le volte che vuoi. Con un po’ di sperimentazione, scoprirai cosa piace di più al tuo pubblico target e quindi cosa è più efficace per il tuo business.

Scegli Jimdo per creare il sito per la tua attività

Jimdo
Il blog di Jimdo è dedicato a tutti gli imprenditori, alle imprenditrici, ai/alle freelance che si impegnano per realizzare con passione la propria idea e il proprio progetto. Qui troverai informazioni su start-up, business online di successo, storie di persone che hanno scelto Jimdo per portare online la propria attività e anche tanti consigli per il tuo sito, il tuo shop online, dritte SEO e tanto altro.